Facebook-Social-Sharing-Button_Top
Twitter-Social-Sharing-Button_top
GooglePlus-Social-Sharing-Button_top
LinkedIn-Social-Sharing-Button_Top

Foursquare è un'azienda tecnologica che consente decisioni informate tramite analisi di intelligence di localizzazione. Le sue app per dispositivi mobili, Foursquare e Swarm, sono utilizzate ogni mese da più di 50 milioni di persone che hanno lasciato oltre 87 milioni di suggerimenti ed eseguito la registrazione in luoghi diversi circa 10 miliardi di volte. La soluzione aziendale di Foursquare include inserzioni mirate (Pinpoint), analisi di media (Attribution), analisi di dati (Place Insights) e strumenti per sviluppatori come il database Places, utilizzato da oltre 100.000 aziende e app. Foursquare dispone di 200 dipendenti, ha sede a New York e uffici a San Francisco, Chicago, Atlanta, Los Angeles, Detroit Londra e Shanghai. 

Foursquare passa in rassegna centinaia di milioni di registri di applicazioni ogni giorno. L'azienda si affida alle analisi per generare report sull'utilizzo quotidiano, valutare nuove offerte ed eseguire analisi dell'andamento a lungo termine – con milioni di nuovi check-in ogni giorno, il carico di lavoro è in costante aumento. Tuttavia, il sistema di database utilizzato da Foursquare per le analisi ha costi di licenza annui molto elevati, imponendo all'azienda di impegnare il proprio personale nel mantenimento dell'esecutività del sistema. "Avevamo bisogno di una soluzione che ci svincolasse dai costi di licenza e ci consentisse di impiegare il personale in modo più strategico", ha affermato Jon Hoffman, Software Engineer.

Foursquare aveva in precedenza già utilizzato Amazon Web Services (AWS) per lo storage e i test, per cui l'azienda sapeva che il cloud AWS avrebbe potuto aiutarli a ridurre i costi. "Ci siamo resi conto che Amazon Redshift offre le prestazioni di cui avevamo bisogno svincolandoci dai costi di licenza della nostra precedente soluzione", ha detto Hoffman.

Per le analisi, Foursquare ora utilizza Amazon Redshift e uno strumento chiamato Tableau, che facilita l'esecuzione di query sul database. "Con Amazon Redshift e Tableau, chiunque all'interno dell'azienda può configurare le query nel modo più consono – da come gli utenti reagiscono a una funzionalità, alla crescita in base ai dati demografici o geografici, all'impatto esercitato dagli sforzi commerciali sulle varie aree. È molto flessibile", ha esordito Hoffman.

L'azienda utilizza Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) per archiviare immagini e altri dati. "Utilizziamo anche AWS Direct Connect, che ci ha consentito di conservare alcune porzioni della nostra infrastruttura legacy che funzionano molto bene su Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2), ma che hanno ancora una latenza molto bassa in esecuzione sul nostro data center", ha aggiunto Hoffman.

L'azienda esegue anche cluster di test mediante Amazon EC2. Foursquare può adattare le dimensioni e l'hardware utilizzato per i cluster di analisi in funzione delle mutate necessità. Gli esperti di dati possono far girare cluster ad hoc per l'analisi immediata, mentre gli ingegneri possono eseguire cluster dedicati per testare nuove applicazioni. Le istanze di Amazon EC2 eseguono CentOS Linux e utilizzano NGINX per instradare le richieste ai servizi interni. Inoltre, si utilizza HAProxy per il bilanciamento del carico.

Hoffman stima che Foursquare stia risparmiando decine di migliaia di dollari ogni anno in costi di licenza soltanto. L'azienda, inoltre, è in grado di distribuire il proprio personale tecnico e IT su progetti più strategici generatori di reddito, anziché configurare i server ed eseguire attività di backup e manutenzione.

AWS è inoltre sufficientemente flessibile da permettere all'azienda di aumentare le dimensioni del cluster in funzione delle necessità. "Possiamo aggiungere capacità con pochi clic del mouse", ha spiegato Hoffman. "L'utilizzo di AWS ci aiuta a estenderci man mano che aumentano i dati insieme alla complessità delle query. Inoltre, possiamo far girare i nodi in modo dinamico tutte le volte che ne abbiamo bisogno, sia quando lanciamo una nuova funzionalità sia quando ottimizziamo una capacità".

L'utilizzo di Amazon Redshift ha permesso all'azienda di eseguire analisi più snelle ottenendo un risparmio sui costi", ha concluso Hoffman. "Redshift ci fornisce esattamente quello di cui abbiamo bisogno".

Per maggiori informazioni sul modo in cui AWS può aiutarti a lanciare un'applicazione mobile, visita la pagina di dettaglio delle applicazioni per dispositivi mobili: http://aws.amazon.com/mobile-apps/.


Facebook-Social-Sharing-Button_v5
Twitter-Social-Sharing-Button_v4
GooglePlus-Social-Sharing-Button_v4
LinkedIn-Social-Sharing-Button_v4