Amazon AppFlow

Integra in modo sicuro le app e automatizza i flussi di dati su tutte le scale e senza codice

Amazon AppFlow è un servizio di integrazione completamente gestito che ti consente di trasferire i dati in sicurezza tra le applicazioni Software-as-a-Service (SaaS) come Salesforce, Marketo, Slack e ServiceNow, e i servizi AWS come Amazon S3 e Amazon Redshift, in pochi clic. Con AppFlow, puoi eseguire flussi di dati di qualsiasi portata alla frequenza che stabilisci: pianificata, in risposta a un evento aziendale oppure on demand. AppFlow consente ora di configurare funzioni di trasformazione dei dati come filtro e convalida per generare dati ricchi e pronti all'uso nell'ambito del flusso stesso, senza passaggi aggiuntivi. AppFlow crittografa automaticamente i dati in movimento e consente agli utenti di limitare il flusso dei dati su Internet pubblico per le applicazioni SaaS integrate con AWS PrivateLink, riducendo l'esposizione alle minacce di sicurezza.

Introduzione ad Amazon AppFlow (3:33)

Vantaggi

Integrazione con pochi clic

Chiunque può utilizzare AppFlow per integrare applicazioni in pochi minuti, senza più dover attendere per giorni o settimane la codifica di connettori personalizzati. Funzionalità come impaginazione dei dati, creazioni di log di errore e nuovi tentativi di connessione alla rete sono incluse per impostazione predefinita, perciò non è richiesta alcuna codifica o gestione. Con AppFlow, la qualità del flusso di dati è integrata e puoi arricchirlo attraverso mappatura, unione, mascheramento, filtraggio e convalida rendendoli parte del flusso stesso.

Trasmissione di dati con enorme possibilità di ridimensionamento

AppFlow è in grado di aumentare facilmente la capacità senza il bisogno di pianificare o effettuare il provisioning delle risorse, in modo da consentirti di spostare grandi quantità di dati senza suddividerli in più batch. AppFlow può gestire fino a 100 GB per flusso, consentendoti di trasferire facilmente milioni di record di Salesforce, ticket di Zendesk, risposte di Marketo o altri dati, il tutto eseguendo un solo flusso.

Automazione della sicurezza dei dati

Tutti i dati che scorrono attraverso AppFlow sono crittografati a riposo e in transito e puoi crittografarli con chiavi AWS o utilizzando chiavi personalizzate. Invece di creare nuove policy, con AppFlow puoi utilizzare le tue policy IAM (Identity and Access Management) esistenti per applicare autorizzazioni dettagliate. Per le integrazioni SaaS compatibili con AWS PrivateLink, i dati sono protetti dalla rete Internet pubblica per impostazione predefinita.

Come funziona

Puoi utilizzare AppFlow per configurare flussi di dati sicuri in pochi minuti, senza dover gestire connettori complessi o scrivere codici.

product-page-diagram_Amazon-AppFlow@2x

Casi d'uso

Archiviazione o sincronizzazione di dati Salesforce

Puoi utilizzare AppFlow per trasferire dati sui record opportunità da Salesforce a una tabella Amazon Redshift, in modo che i tuoi pannelli di controllo siano aggiornati in tempo reale. Puoi anche utilizzare AppFlow per sincronizzare dati tra due organizzazioni Salesforce; per esempio, puoi sincronizzare il calcolo del budget tra le tue organizzazioni finanziarie e di marketing.

Riempimento di data lake

Puoi utilizzare AppFlow per creare flussi di dati che riempano data lake da utilizzare per analisi downstream. Per esempio, invia informazioni Dynatrace sulle prestazioni delle applicazioni a un data lake in cui i dati possono contribuire alla pianificazione della capacità a lungo termine.

Creazione automatica di flussi di lavoro

Puoi utilizzare AppFlow per attivare automaticamente processi in un'applicazione in base ai dati provenienti da un'altra, piuttosto che farlo manualmente. Per esempio, crea record di contatti in Salesforce tramite i lead di Marketo.

Analisi di routine degli eventi Slack

Puoi configurare un'analisi di routine delle conversazioni di messaggistica istantanea inviando dati su eventi e conversazioni a uno strumento di business intelligence. Per esempio, utilizza AppFlow per creare un flusso di dati che invii dati su eventi e conversazioni da un canale Slack a un data warehouse di Amazon Redshift o Snowflake per effettuare analisi downstream.

Creazione di report di routine dei parametri di Datadog

Puoi utilizzare AppFlow per inviare dati dagli strumenti di monitoraggio ad AWS per creare report consolidati. Per esempio, invia log, parametri e pannelli di controllo da Datalog a un bucket Amazon S3 per creare report mensili, invece di farlo ogni volta manualmente.

Automazione dei backup di dati

Puoi utilizzare AppFlow per effettuare automaticamente il backup dei dati da applicazioni SaaS in Amazon S3. Ad esempio, configura un flusso per inviare ticket Zendesk dalla gravità elevata ad Amazon S3 per effettuare un'ulteriore analisi della causa principale.

Product-Page_Standard-Icons_01_Product-Features_SqInk
Scopri le caratteristiche del prodotto

Ulteriori informazioni sulle funzionalità di Amazon AppFlow.

Ulteriori informazioni 
Product-Page_Standard-Icons_02_Sign-Up_SqInk
Ulteriori informazioni sono disponibili nella documentazione

Approfondisci la conoscenza di Amazon AppFlow nella guida per gli sviluppatori.

Ulteriori informazioni 
Product-Page_Standard-Icons_03_Start-Building_SqInk
Inizia a lavorare nella console

Inizia subito a utilizzare Amazon AppFlow nella Console di gestione AWS.

Ulteriori informazioni