Ci sono diversi modi per iniziare a usare Auto Scaling. Per configurare Auto Scaling, è possibile utilizzare la Console di gestione AWS, l'interfaccia a riga di comando o i kit SDK AWS.

Per ulteriori informazioni, di seguito sono elencati tutorial, blog e video.



Crea un account e accedi alla console. I prezzi di Amazon EC2 sono calcolati in base all'uso effettivo. Se sei un nuovo cliente, puoi iniziare a usare Amazon EC2 gratuitamente. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Web relativa al piano gratuito di AWS.

Usa la procedura guidata di Auto Scaling, crea una configurazione di avvio, specifica un nome, un'AMI, un tipo di istanza e ogni altra informazione necessaria.

Specifica nome, dimensione e rete per il gruppo di Auto Scaling.

Quando Auto Scaling viene configurato con Elastic Load Balancing, puoi distribuire il traffico in entrata dalle applicazioni sulle istanze Amazon EC2 all'interno di gruppi di Auto Scaling, creando in questo modo applicazioni con disponibilità e tolleranza ai guasti elevate.

Associa un sistema di bilanciamento del carico con il gruppo di Auto Scaling per distribuire il traffico delle applicazioni su un parco istanze EC2 scalabile.

Sarà prima necessario creare un sistema di bilanciamento del carico.

Configura le policy di ridimensionamento delle risorse per il gruppo di Auto Scaling.


È possibile accedere alle caratteristiche di Amazon Auto Scaling utilizzando l'interfaccia a riga di comando di AWS, che fornisce i comandi per un'ampia gamma di prodotti AWS, inclusi Amazon EC2 e Amazon CloudWatch. Per ulteriori informazioni sui comandi per utilizzare Auto Scaling, consulta la relativa sezione nel documento AWS Command Line Interface Reference.


È possibile iniziare a usare Auto Scaling utilizzando API su misura per il linguaggio di programmazione o la piattaforma in uso o il kit SDK AWS Mobile per semplificare la creazione di app mobili di qualità in modo rapido e intuitivo. Per ulteriori informazioni, consulta Strumenti per Amazon Web Services.


Nozioni di base su Auto Scaling: tutorial dettagliato

Tutorial guidato per impostare un'applicazione con Auto Scaling con Elastic Load Balancing in AWS

Ulteriori informazioni su Auto Scaling ed Elastic Load Balancer

Nozioni di base su Elastic Load Balancer: tutorial dettagliato



Scopri come automatizzare il lancio delle istanze con l'opzione "Launch Configurations", configurare l'ambiente software prima che l'istanza accetti traffico in entrata con l'opzione "Lifecycle Hook" e creare un parco istanze multi-AZ resiliente che esegua l'applicazione con il minimo sforzo.

autoscaling_vid-thumb_auto-mgmnt-of-EC2_2017-03_985x548
51:16

AWS e NASA Jet Propulsion Laboratory (JPL) illustrano come Auto Scaling offre un vantaggio a tutti, che si tratti della gestione di una flotta di base per mantenere l’integrità delle istanze come una best practice EC2 o il ridimensionamento dinamico per la gestione di casi “estremi”.

AutoScaling

Il dottor Matt Wood, Director Product Marketing, AWS illustra come Auto Scaling inoltra un evento utilizzando gli eventi di Amazon CloudWatch quando un’istanza di Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) è pronta per eseguire un lancio o un hook di fine del ciclo di vita.  

LifecycleHooks_MattWood

In questo video vengono illustrati i concetti di base su come utilizzare Auto Scaling prima di passare ad argomenti più avanzati quali la combinazione di istanze on demand e Spot per ottimizzare il costo o le strategie per distribuzioni blue/green.

All_you_need_to_know_about_AutoScaling.png

In questo video viene illustrato come configurare le istanze EC2 di Auto Scaling e inserirle in un Elastic Load Balancer (ELB). Verrà inoltre illustrato come configurare una policy di ridimensionamento personalizzata che viene attivata tramite un avviso CloudWatch.

IntroAutoScaling