Sviluppare le applicazioni a partire da singoli elementi che eseguono funzioni dedicate è una best practice che migliora scalabilità e affidabilità. Con le code di messaggi, è possibile inviare, memorizzare e ricevere qualsiasi volume di messaggi tra componenti di un'applicazione senza perdite e senza dover impiegare altri servizi per mantenere la disponibilità.

Le code di messaggi offrono diverse opzioni che permettono di specificare in che modo consegnare, stabilire la priorità e proteggere i messaggi. È inoltre possibile unire code di messaggi con messaggistica PUB/SUB secondo un modello di fan-out.

Cos'è una coda di messaggi?

Per iniziare a usare Amazon Simple Queue Service (SQS) è sufficiente eseguire tre comandi.

Prova Amazon SQS gratuitamente

Il piano gratuito di AWS include 1 milione di richieste con Amazon Simple Queue Service (SQS).

Visualizza i dettagli del piano gratuito di AWS »


La maggior parte delle code di messaggi offrono opzioni sia push sia pull per il recupero di messaggi. Pull implica l'esecuzione di query continue della coda per nuovi messaggi. Push indica che un cliente viene notificato quando un messaggio è disponibile (chiamato anche messaggistica PUB/SUB). È inoltre possibile utilizzare il polling lungo per consentire alla logica pull di attendere una quantità di tempo specificata prima di completare la ricezione di nuovi messaggi.

Molte code di messaggi supportano l'impostazione di tempistiche specifiche per la consegna di un messaggio. Se occorre consegnare tutti i messaggi con lo stesso ritardo, è possibile configurare una coda ritardata.

Con le code di messaggi è possibile memorizzare diverse copie di un messaggio per ottenere ridondanza e disponibilità elevata; il messaggio potrà essere inviato nuovamente in caso di errore, per garantire che venga consegnato almeno una volta.

Quando è importante che non siano generati duplicati, è possibile filtrare automaticamente i duplicati con le code di messaggi FIFO (first-in-first-out), per garantire che ciascun messaggio venga consegnato una sola volta.

L'elemento più vecchio della coda, il primo ad esserne incluso, a volte anche denominato "testa", viene elaborato per primo. Per ulteriori informazioni sulle code FIFO di Amazon SQS, consulta il documento Developer Guide.

In alternativa, consulta il blog di AWS: Utilizzo di Python e code FIFO di Amazon SQS per mantenere messaggi in sequenza, Funzionamento dell'API FIFO di Amazon SQS e Code FIFO con singola elaborazione e deduplicazione.

In una coda di messaggi non recapitabili le altre code inoltrano i messaggi impossibili da elaborare. In questo modo è possibile tenere da parte questi messaggi ed esaminarli senza interrompere l'elaborazione o sprecare potenza di calcolo su elementi che potrebbero non essere adatti all'invio.

Per ulteriori informazioni sulle code di messaggi non recapitabili, leggi il blog: Utilizzo di code di messaggi non recapitabili di Amazon SQS per tenere sotto controllo gli errori dei messaggi. Per apprendere come usare le code di messaggi non recapitabili in Amazon SQS, consulta il documento Developer Guide.

In genere è possibile assegnare una priorità ai messaggi per determinare in quale punto della coda devono essere aggiunti e garantire che quelli più importanti vengano elaborati per primi.

Nella maggior parte dei casi, le code di messaggi offrono un tipo di ordinamento semplificato, grazie al quale i messaggi sono in genere consegnati nello stesso ordine in cui sono stati inviati e ciascun messaggio viene consegnato almeno una volta.

I poison-pill (pillole avvelenate) sono messaggi speciali che possono essere consegnati ma non elaborati. Vengono utilizzati per determinare l'interruzione di un consumer; costituiscono un meccanismo simile alla chiusura di un socket in un modello client/server.

Le code di messaggi permettono l'autenticazione delle applicazioni che cercano di accedervi e consentono di utilizzare la crittografia sia sui messaggi inviati in rete sia su quelli nella coda. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza delle code in AWS, leggi l'articolo del blog Crittografia lato server per Amazon Simple Queue Service (SQS). In alternativa, puoi consultare il documento Developer Guide per maggiori informazioni sulle caratteristiche di sicurezza di Amazon SQS.

Inizia a usare il servizio gratuitamente con solo tre semplici comandi.

Inizia a usarlo gratis
blank