Le query in parallelo di Amazon Aurora sono una funzionalità del database Amazon Aurora che velocizza le query analitiche sui dati attuali, senza dover copiare i dati in un sistema separato. La portata del miglioramento delle prestazioni raggiunge anche 2 ordini di grandezza, senza sacrificare il throughput dei carichi di lavoro core transazionali.

Se alcuni database possono parallelizzare l'elaborazione delle query attraverso le CPU in uno o pochi server, la funzionalità delle query in parallelo, sfrutta, invece, l'esclusiva architettura di Aurora per trasferire e parallelizzare l'elaborazione delle query attraverso migliaia di CPU nel layer di storage di Aurora. Scaricando l'elaborazione analitica delle query sul livello di archiviazione Aurora, le query in parallelo riducono il conflitto tra pool, CPU e pool di buffer con il carico di lavoro transazionale, tramite l’elaborazione analitica delle query nel layer di storage di Aurora.

Accellerazione delle query analitiche

In un database tradizionale, l'esecuzione di query analitiche direttamente sul database comporta prestazioni di query più lente; ciò può provocare un rallentamento del carico di lavoro transazionale, anche durante l’esecuzione di query light. L’esecuzione delle query può richiedere da diversi minuti a ore, a seconda delle dimensioni delle tabelle e delle istanze del server del database. Il rallentamento delle query è inoltre causato dalla latenza della rete, poiché il layer di storage potrebbe richiedere il trasferimento di intere tabelle al server del database per la loro elaborazione.

Con la funzionalità delle query in parallelo, l'elaborazione della query è trasferita nel layer di storage di Aurora. La query acquisisce un’elevata potenza di calcolo e richiede il trasferimento di una quantità inferiore di dati sulla rete. Nel frattempo, l'istanza del database Aurora può continuare a gestire le transazioni con un'interruzione molto minore. In questo modo, è possibile eseguire carichi di lavoro transazionali e analitici in parallelo all’interno dello stesso database Aurora e mantenere prestazioni elevate.

Query su dati aggiornati

Molti carichi di lavoro analitici richiedono sia dati aggiornati che prestazioni di query ottimali. Ad esempio, i sistemi operativi quali il monitoraggio di rete, la sicurezza informatica o il rilevamento di attività fraudolente fanno riferimento a dati aggiornati in tempo reale provenienti da un database transazionale senza che essi debbano essere estratti in un sistema analitico.

Le query in parallelo di Amazon Aurora consentono decisioni operative più intelligenti e non richiedono un software aggiuntivo né modifiche alle query; ciò è possibile grazie all’esecuzione delle query nello stesso database utilizzato per l'elaborazione delle transazioni e prestazioni non compromesse.

Come iniziare

La funzionalità delle query in parallelo è disponibile per Amazon Aurora con compatibilità con MySQL. È facile iniziare: basta abilitare la funzionalità di query in parallelo quando si crea un cluster Aurora.

Lo strumento di ottimizzazione delle query di Aurora decide in automatico se ricorrere alla funzionalità delle query in parallelo in base ai guadagni prestazionali previsti per la query specifica. Come con altre configurazioni Aurora, il costo verrà addebitato in base al consumo effettivo delle operazioni i/O.

 

Ulteriori informazioni su Amazon Aurora con compatibilità con MySQL

Visita la pagina delle caratteristiche
Tutto pronto per cominciare?
Inizia a usare Amazon Aurora
Hai altre domande?
Contattaci