Domande generali

D: Cos'è AWS Snowball?

AWS Snowball è un servizio che fornisce dispositivi solidi e protetti per consentirti di portare le funzionalità di elaborazione e storage di AWS ai tuoi ambienti Edge e per trasferire i dati dentro e fuori da AWS. Tali solidi dispositivi vengono comunemente denominati AWS Snowball o AWS Snowball Edge. In precedenza, AWS Snowball faceva riferimento in particolare a una versione hardware iniziale di questi dispositivi; tale modello è stato tuttavia sostituito da aggiornamenti hardware. Ora il servizio AWS Snowball collabora con i dispositivi Snowball Edge che includono le funzionalità di calcolo integrate e lo storage.

D: Cos'è Snowball Edge?

Snowball Edge è un dispositivo di edge computing e trasferimento dati fornito dal servizio AWS Snowball. È dotato di potenza di storage e di calcolo integrata che assicura servizi AWS selezionati per essere utilizzati nelle edge location. Snowball Edge è disponibile in due versioni, Storage Optimized e Compute Optimized, per supportare l'elaborazione locale di dati e la collezione in ambienti disconnessi quali navi, mulini a vento e fabbriche remote. Scopri di più sulle sue caratteristiche qui.

D: Cosa è accaduto con i dispositivi AWS Snowball da 50 TB e 80 TB originali?

I dispositivi Snowball originali non sono più in servizio e i dispositivi Snowball Edge Storage Optimized sono ora quelli principali utilizzati per il trasferimento di dati.

D: Posso comunque ordinare i dispositivi Snowball da 50 TB e 80 TB originali?

No. Per le esigenze di trasferimento dati, ti invitiamo a selezionare i dispositivi Snowball Edge Storage Optimized.

D: Come funziona Snowball Edge?

Per iniziare, richiedere uno o più dispositivi Snowball Edge Compute Optimized o Snowball Edge Storage Optimized nella Console di gestione AWS a seconda della quantità di dati da trasferire e dell'elaborazione locale necessaria. I bucket, i dati, le AMI di Amazon EC2 e le funzioni Lamba selezionati vengono configurati, crittografati e preinstallati automaticamente nei dispositivi prima della spedizione. Una volta ricevuto il dispositivo, connettilo alla rete locale e imposta l'indirizzo IP manualmente o automaticamente con il servizio DHCP. Quindi, utilizza il software del client Snowball Edge, il manifest del processo e il codice di sblocco per verificare l'integrità del dispositivo o del cluster Snowball Edge e sbloccarlo. Il manifest e il codice di sblocco vengono generati in modo univoco e associati, mediante crittologia, al tuo account e al Snowball Edge inviatoti e non possono essere usati con altri dispositivi. I dati copiati in Snowball Edge vengono automaticamente crittografati e archiviati nei bucket da te specificati.

Tutti gli aspetti logistici e la spedizione vengono gestiti da Amazon; una volta completata la copia e preparato il dispositivo per la restituzione, l'etichetta di spedizione E Ink si aggiornerà automaticamente per consentire al vettore di recapitare il dispositivo alla struttura AWS corretta. Una volta spedito il dispositivo, potrai monitorare l'avanzamento del processo attraverso messaggi inviati da Amazon Simple Notification Service (Amazon SNS), e-mail e SMS o direttamente dalla console.

Tutte le operazioni di gestione delle risorse di Snowball Edge possono essere completate utilizzando la Console di gestione AWS, e queste operazioni richiedono la presenza di tecnici di sistema in loco.

D: Qual è la differenza tra Snowball e Snowball Edge?

AWS Snowball fa ora riferimento al servizio complessivo e Snowball Edge indica gli attuali tipi di dispositivi che il servizio utilizza, talvolta definiti genericamente dispositivi AWS Snowball. Originariamente, i primi progetti hardware Snowball si riferivano al solo trasferimento dati. Snowball Edge ha la funzionalità aggiuntiva che permette di eseguire l'elaborazione in locale, anche quando non è disponibile alcuna connessione di rete.

D: Qual è la differenza tra le opzioni Snowball Edge Storage Optimized e Snowball Edge Compute Optimized?

Snowball Edge Storage Optimized rappresenta la scelta migliore quando occorre trasferire in modo sicuro e veloce da pochi terabyte a più petabyte di dati in AWS. Ed è anche ottimo per eseguire analisi generali come aggregazione e trasformazione di dati IoT. Fornisce fino a 80 TB di storage HDD utilizzabile, 40 vCPU, 1 TB di storage SATA SSD e fino a 40 GB di connettività di rete per eseguire trasferimenti di dati su larga scala e far fronte a casi d'uso di pre-elaborazione. Raccomandiamo l'utilizzo di Snowball Edge Compute Optimized per i casi d'uso che richiedono l'accesso a potenti funzioni di calcolo e a storage ad alta velocità per elaborare i dati prima di trasferirli in AWS. E dotato di 52 vCPU, 7,68 TB di NVMe SSD e fino a 100 Gb di rete per eseguire applicazioni come elaborazione video in alta risoluzione, analisi avanzata di dati IoT e ottimizzazione in tempo reale di modelli di machine learning in ambienti con connettività limitata. Per ulteriori dettagli, consulta la documentazione.

D: A chi è rivolto Snowball Edge?

Valuta di adottare Snowball Edge se devi eseguire elaborazioni in ambienti accidentati, spartani, mobili o disconnessi (o con connessione intermittente). Prendilo in considerazione anche per trasferimenti di dati e migrazioni su larga scala quando non è disponibile ampiezza di banda sufficiente per poter utilizzare un servizio di trasferimento online ad alta velocità come AWS DataSync.

Snowball Edge Storage Optimized rappresenta la scelta ottimale per il trasferimento dati quando occorre trasferire in modo sicuro e veloce da pochi terabyte a diversi petabyte di dati in AWS. Snowball Edge Storage Optimized può essere utilizzato per trasferire backlog di dati di grandi dimensioni o per la raccolta di dati da migrare in AWS se lo storage si trova in un'area in cui le connessioni Internet a banda larga non sono disponibili o hanno costi proibitivi.

Inoltre, può essere usato per eseguire carichi di lavoro di edge computing, ad esempio analisi di dati in locale su cluster Snowball Edge e scrittura dei risultati su un endpoint compatibile con S3. Inoltre, puoi integrarlo perfettamente nei flussi di lavoro esistenti mediante funzionalità incorporate, come l'interfaccia di file NFS, ed eseguire la migrazione dei file al dispositivo pur conservandone i metadati.

Snowball Edge può essere utilizzato anche in sedi remote o in ambienti operativi critici, come stabilimenti di produzione, impianti di estrazione di petrolio e gas, siti minerari, ospedali e veicoli in movimento. Essendo preconfigurato, non necessita della connessione a Internet, pertanto l'elaborazione e la raccolta dei dati possono avvenire anche in ambienti operativi isolati. Snowball Edge permette di eseguire lo stesso software nelle edge location e accedere a funzionalità AWS selezionate esattamente come avviene in ambienti che dispongono della connettività completa ad AWS.

D: È possibile utilizzare Snowball Edge per eseguire la migrazione dei dati da una regione AWS a un'altra?

No. Snowball Edge è una soluzione di trasporto dei dati per il trasferimento di grandi volumi di informazioni all'interno di una sola regione AWS. Per casi d'uso che richiedono il trasferimento di dati tra regioni AWS diverse, consigliamo di utilizzare la funzione di replica in più regioni di S3.

D: Quali volumi di dati è possibile trasferire con Snowball Edge?

Con Snowball Edge puoi trasferire praticamente qualsiasi volume di dati, da pochi terabyte a diversi petabyte. Con un unico dispositivo Snowball Edge Storage Optimized puoi trasferire fino a circa 80 TB di dati e trasferire set di dati di dimensioni maggiori con più dispositivi in parallelo oppure in sequenza.

D: Quanto tempo occorre per trasferire i dati?

La velocità di trasferimento dei dati dipende da una serie di fattori, tra cui la velocità della rete locale, le dimensioni dei file e la velocità di lettura dei dati dai server locali. Il trasferimento end-to-end di 80 TB di dati in AWS con Snowball Edge richiede circa una settimana, incluse le normali attività di spedizione e gestione presso i data center di AWS.

D: Per quanto tempo è possibile conservare il dispositivo Snowball Edge per un processo specifico?

Per motivi di sicurezza, i processi che utilizzano un dispositivo AWS Snowball Edge devono essere completati entro 360 giorni dalla loro preparazione. Se è necessario conservare uno o più dispositivi più a lungo di 360 giorni, contattare AWS Support. In caso contrario, dopo 360 giorni, il dispositivo si blocca, non è più possibile accedervi e deve essere restituito. Se il dispositivo AWS Snowball Edge si blocca durante un processo di importazione, è comunque possibile trasferire i dati esistenti sul dispositivo in Amazon S3.

D: Quali sono le specifiche dei dispositivi Snowball Edge?

Per informazioni dettagliate sulle caratteristiche, consulta la pagina delle caratteristiche di AWS Snowball e per un elenco completo delle specifiche hardware, incluse le connessioni di rete, i requisiti termici e di alimentazione, la rumorosità e le dimensioni, visita la pagina della documentazione di Snowball Edge.

D: Quali interfacce di rete supporta Snowball Edge?

I dispositivi Snowball Edge Storage Optimized per il trasferimento dati hanno due porte RJ45 da 10G, una porta SFP28 da 10/25G e una porta QSFP28 da 40G/100G.

I dispositivi Snowball Edge Storage Optimized per l'edge computing hanno una porta RJ45 da 10G, una porta SFP28 da 10/25G e una porta QSFP+ da 40G.

I dispositivi Snowball Edge Compute Optimized (inclusa l'opzione GPU) hanno due porte RJ45 da 10G, una porta SFP28 da 10/25G e una porta QSFP28 da 40G/100G.

D: Qual è l'opzione di spedizione standard di Snowball Edge? È possibile scegliere modalità di spedizione rapida?

Come opzione predefinita, Snowball Edge utilizza la spedizione con consegna in due giorni offerta da UPS. In caso di urgenza, è comunque possibile richiedere soluzioni di spedizione rapida.

Funzionalità di edge computing

D: Snowball Edge supporta le istanze EC2?

Sì. L'opzione Snowball Edge Storage Optimized supporta l'istanza SBE1.

L'opzione Snowball Edge Compute Optimized offre istanze più grandi e potenti, SBE-C per applicazioni più complesse.

Il dispositivo Snowball Edge Compute Optimized con GPU opzionale può utilizzare istanze SBE-G per accelerare le prestazioni dell'applicazione.

Il supporto per le istanze compatibili EC2 sui dispositivi Snowball Edge abilita la costruzione e il test su EC2 per poi utilizzare l'AMI su Snowball Edge per affrontare carichi di lavoro in remoto o in località prive di connessioni.

D: Snowball Edge supporta le funzioni Lambda?

Si, le funzioni Lambda sono ospitate e possono essere eseguite su Snowball Edge in risposta a eventi di storage di dati.

D: Come agiscono le funzioni Lambda su Snowball Edge?

Le funzioni Lambda sono ospitate localmente su Snowball Edge. Mentre i dati vengono scritti sul dispositivo, le funzioni Lambda possono essere attivate per agire su quei dati. Nello stesso modo in cui agiscono in AWS, le funzioni Lambda possono chiamare altri servizi, aggiornare oggetti, o fare altri cambiamenti.

D: In quali casi è più indicato utilizzare istanze di elaborazione Amazon EC2 o funzioni AWS Lambda per soddisfare le esigenze di calcolo?

AWS Lambda è una scelta ottimale in caso di nuove applicazioni con cui sfruttare il modello di elaborazione serverless in AWS e da eseguire anche sul dispositivo. Le istanze Amazon EC2 sono una buona scelta quando è necessario eseguire sul dispositivo applicazioni esistenti per l'elaborazione preliminare dei dati, oppure quando la rifattorizzazione delle applicazioni esistenti per il modello serverless non è un'opzione percorribile.

D: Come usare GPU con le istanze AWS Snowball Edge SBE?

L'opzione GPU su AWS Snowball Edge Compute Optimized è fornita con istanze SBE-G che possono trarre vantaggio dalla GPU integrata per accelerare la performance dell'applicazione. Dopo aver ricevuto il dispositivo, seleziona l'opzione per usare l'istanza SBE-G al fine di usare la GPU integrata con la tua applicazione.

D: In quali casi è più indicato utilizzare le istanze compatibili EC2 su AWS Snowball Edge?

Le istanze compatibili EC2 sono indicate quando un'applicazione viene eseguita a livello di edge ed è gestita e distribuita come macchina virtuale (ovvero un'Amazon Machine Image o AMI).

D: È possibile raggruppare in cluster più dispositivi Snowball Edge?

Si, più dispositivi Snowball Edge Storage Optimized o Compute Optimized possono essere raggruppati in cluster in un pool di storage più grande, con maggiore durabilità e con un singolo endpoint compatibile con S3. Per esempio, 6 dispositivi Storage Optimized possono essere configurati per essere un singolo cluster che offre un singolo endpoint compatibile con S3 con 400 TB di storage. In alternativa, possono essere utilizzati singolarmente senza essere raggruppati in cluster, ogni hosting un endpoint compatibile con S3 separato con 80 TB di storage utilizzabile. Un cluster stabile non può essere creato usando un mix di dispositivi Storage Optimized e Compute Optimized.

D: Quando posso prendere in considerazione il raggruppamento in cluster di dispositivi Snowball Edge?

Con un cluster Snowball Edge aumenti la durabilità e scalabilità del tuo storage locale. Raggruppare Snowball in cluster crea uno storage locale stabile, scalabile e compatibile con S3. I dati possono essere inviati ad AWS scambiando Snowball dentro e fuori dal cluster senza interruzioni. I cluster Snowball Edge ti permettono di aumentare o ridurre la capacità di storage locale a seconda delle tue esigenze, aggiungendo o rimuovendo applicazioni, eliminando il bisogno di comprare hardware costosi.

D: Come si inizia a usare l'elaborazione in locale su un dispositivo Snowball Edge?

È possibile attivare e allocare AMI di Amazon EC2 o funzioni Lambda al momento della creazione del processo AWS Snowball Edge utilizzando la console di AWS, il kit SDK AWS Snowball o l'interfaccia a riga di comando (CLI) di AWS.

D: È possibile utilizzare le API Amazon EC2 esistenti per avviare, interrompere e gestire le istanze su un dispositivo?

Sì. AWS Snowball Edge offre un endpoint compatibile con Amazon EC2 che può essere utilizzato per avviare, interrompere e gestire le istanze su un dispositivo AWS Snowball Edge. Questo endpoint è compatibile con l'interfaccia a riga di comando e il kit SDK di AWS.

D: Quali caratteristiche di Amazon EC2 supporta AWS Snowball Edge?

L'endpoint Amazon EC2 disponibile su AWS Snowball Edge offre un insieme di caratteristiche EC2 considerate più utili dai clienti per gli scenari di edge computing. Ad esempio, fornisce API per avviare, terminare e descrivere le AMI installate e le istanze in esecuzione. Snowball Edge supporta anche storage di blocchi per immagini EC2, che vengono gestite utilizzando un insieme di comandi API di Amazon EBS.

D: È possibile utilizzare un volume AWS EBS esistente con AWS Snowball Edge?

No. Attualmente non è possibile utilizzare un volume EBS esistente con AWS Snowball Edge. Tuttavia, Snowball Edge offre volumi di storage di blocchi che vengono gestiti con un'API compatibile con EBS.

D: Quali procedure è necessario seguire per l'esecuzione di istanze Amazon EC2 su AWS Snowball Edge?

Per eseguire le istanze, è necessario fornire gli ID dell'AMI al momento della creazione del lavoro; l'immagine sarà preinstallata sul dispositivo spedito.

D: È possibile convertire immagini da altri hypervisor in AMI e viceversa?

Sì. È possibile importare o esportare un'immagine KVM/VMware in un'AMI utilizzando il servizio EC2 VM Import/Export. Consulta la documentazione su VM Import/Export per ulteriori dettagli.

Ciò è necessario per poter eseguire software con licenza, tra cui i sistemi operativi diversi da quelli forniti dal servizio AWS Snowball.

D: Quali sistemi operativi è possibile utilizzare con questa funzionalità?

Amazon EC2 su Snowball Edge fornisce supporto predefinito per una vasta gamma di sistemi operativi gratuiti come Ubuntu e CentOS. Tali sistemi appariranno sotto forma di AMI così da poter essere caricati su Snowball Edge senza bisogno di modifiche. Per eseguire sistemi operativi che necessitano di licenza sulle istanze EC2 di Snowball Edge, devi fornire la licenza ed esportare l'AMI utilizzando Amazon EC2 VM Import/Export (VMIE).

D: Quali carichi di lavoro è possibile eseguire su istanze SBE1 e SBE-C?

Le istanze SBE1 dispongono di 40 vCPU, storage dell'istanza ephemeral per i volumi root, 32 GB di memoria e sono progettate per supportare applicazioni a livello di edge quali la raccolta di dati di sensori IoT, la compressione di immagini, la raccolta dei dati e il machine learning. Le istanze SBE1 possono anche utilizzare storage di blocchi HDD e SDD SATA di Snowball Edge per volumi persistenti.

Le istanze SBE-C dispongono di 52 vCPU, storage dell'istanza ephemeral per i volumi root, 208 GB di memoria per eseguire una vasta gamma di applicazioni con uso intensivo della capacità di calcolo come machine learning avanzato, analisi video in full motion, stack LAMP e contenitori in hosting su EC2, in ambienti con connettività esigua o inesistente. Le istanze SBE-C possono anche utilizzare storage di blocchi HDD e SDD basato su NVMe di Snowball Edge per volumi persistenti.

D: In che modo è possibile garantire che le AMI siano compatibili con le istanze EC2 in AWS Snowball Edge?

Le AMI eseguibili su istanze di tipo C5 in AWS sono, nella maggior parte dei casi, compatibili con le istanze SBE1 disponibili su dispositivi AWS Snowball Edge Storage Optimized. Consigliamo pertanto di testare le applicazioni su istanze C5 per accertarne la compatibilità con il dispositivo Snowball Edge Storage Optimized.

Le AMI eseguibili su istanze di tipo M5a in AWS sono, nella maggior parte dei casi, compatibili con le istanze SBE-C disponibili su dispositivi AWS Snowball Edge Compute Optimized. Per le istanze SBE-C in esecuzione sui dispositivi AWS Snowball Edge Compute Optimized, è consigliabile testare le applicazioni sul tipo di istanza M5a.

Per i tipi di istanza SBE-G per Snowball Edge Compute Optimized con l'opzione GPU, è consigliabile testare innanzitutto le applicazioni sui tipi di istanza P3 di EC2.

D: È possibile installare più di un'istanza su un dispositivo?

Sì. È possibile eseguire diverse istanze su un dispositivo, purché le risorse totali utilizzate su tutte le istanze non superino i limiti per il dispositivo Snowball Edge.

D: In che modo è possibile utilizzare le istanze SBE1, SBE-C, e SBE-G su un cluster AWS Snowball Edge?

Tutte le istanze compatibili EC2 possono essere eseguite su ciascun nodo di un cluster AWS Snowball Edge. Quando viene allocato un cluster AWS Snowball Edge usando la console AWS, è possibile fornire dettagli per eseguire le istanze su ciascun nodo di cluster, per esempio, l'AMI da eseguire e la relativa dimensione ed il tipo di istanza da usare. I nodi possono anche utilizzare diverse AMI tra loro all'interno di un cluster.

D: In che modo è possibile avviare manualmente un'istanza?

A ogni AMI è associato un identificativo. È possibile utilizzare il comando run-instance per avviare un'istanza tramite il relativo ID. Questo comando restituirà un valore instance-id da utilizzare per la gestione dell'istanza.

D: In che modo è possibile gestire le istanze su un dispositivo AWS Snowball Edge?

È possibile verificare lo stato di tutte le immagini installate su un dispositivo mediante il comando describe-images. Per visualizzare le istanze attive tra quelle in esecuzione sul dispositivo, è possibile utilizzare il comando describe-instance-status.

D: In che modo è possibile terminare un'istanza esistente?

Per terminare un'istanza in esecuzione, è possibile utilizzare il comando terminate-instance.

D: In che modo le AMI sono protette in transito?

Snowball Edge codifica tutti i dati, incluse le AMI, con crittografia a 256 bit. Le chiavi di crittografia possono essere gestite utilizzando AWS Key Management Service (KMS). Le chiavi non vengono mai memorizzate sul dispositivo; inoltre, sono necessarie sia le chiavi sia il codice di sblocco per poter utilizzare il dispositivo in locale. Oltre a custodie anti-manomissione, Snowball Edge usa la tecnologia Trusted Platform Modules (TPM) standard di settore, ideata per rilevare eventuali modifiche non autorizzate dell'hardware, del firmware o del software. AWS conduce un'ispezione a livello visivo e di crittografia in cerca di segni di manomissione.

D: È possibile aggiungere AMI al mio dispositivo Snowball Edge dopo la sua distribuzione?

Sì. È possibile importare immagini della macchina virtuale come AMI nel dispositivo Snow quando è in loco. Per ulteriori informazioni sull'importazione di immagini della macchina virtuale in dispositivi Snow, consulta la documentazione di Snowball Edge.

D: In che modo vengono gestite le licenze software con le istanze di elaborazione in AWS Snowball Edge?

Sarà tua responsabilità fornire le licenze per il software in esecuzione sull'istanza. Nello specifico, per i sistemi operativi Windows è possibile utilizzare le licenze esistenti sulle istanze in esecuzione sul dispositivo, installando il sistema operativo con licenza nell'AMI in EC2 e utilizzando VM Import/Export per caricare l'AMI sul dispositivo Snowball Edge.

D: Come posso iniziare a utilizzare i dispositivi AWS IoT Greengrass on Snow più recenti? 

AWS IoT Greengrass è un runtime IoT edge (open source a partire dalla versione 2.0) e un servizio cloud che ti aiuta a costruire, implementare e gestire applicazioni IoT sui tuoi dispositivi. I dispositivi AWS Snow che eseguono AWS IoT Greengrass possono funzionare come hub IoT, punto di aggregazione dei dati, monitoraggio delle applicazioni o motore di analisi dei dati leggero. 

Per iniziare con AWS IoT Greengrass su un dispositivo AWS Snow, segui i passaggi elencati di seguito:

  1. Quando sei pronto per inserire il tuo lavoro sulla console AWS Snow Family, puoi scegliere di installare l'AMI AWS IoT Greengrass, che utilizza l'AMI Amazon Linux 2 (AL2) per il dispositivo AWS Snow Family on the Snow di tua scelta.
  2. Una volta ricevuto il dispositivo, puoi utilizzare AWS OpsHub per Snow Family per sbloccare il dispositivo con le credenziali fornite dopo la creazione del processo.         
  3. Dopo che il dispositivo è stato acceso e sbloccato, puoi avviare l'AMI AL2 per AWS Snow Family sul dispositivo Snow applicabile e accedervi in remoto utilizzando le tue chiavi SSH esistenti o creando nuove chiavi SSH.
  4. Ora sei pronto per installare l'ultima versione AWS IoT Greengrass sul dispositivo Snow seguendo le istruzioni qui.       
  5. Una volta completata l'installazione, sarai in grado di gestire il dispositivo AWS Snow Family e distribuire i carichi di lavoro IoT dalla console AWS IoT. 

Archiviazione di blocchi per Amazon EC2 su Snowball Edge

Cos'è lo storage di blocchi su AWS Snowball Edge?

È possibile eseguire storage di blocchi sia su dispositivi Snowball Edge Compute Optimized che Snowball Edge Storage Optimized. I volumi di storage di blocchi si collegano alle istanze EC2 utilizzando un sottoinsieme di funzionalità di Amazon EBS che permettono di configurare e gestire i volumi per le istanze EC2 sui dispositivi Snowball Edge.

D: Perché utilizzare lo storage di blocchi di AWS Snowball Edge?

Lo storage di blocchi di Snowball Edge permette di avere più volumi di storage di blocchi persistente, oltre al volume root, per le applicazioni basate su Amazon EC2 sul dispositivo. Questo offre prestazioni più elevate e maggiore capacità di storage per le applicazioni EC2 su Snowball Edge rispetto all'utilizzo di un solo volume root. Ora è possibile collegare più volumi alle istanze EC2. I volumi che vengono collegati alle istanze EC2 su Snowball Edge persistono indipendentemente dalla vita dell'istanza, permettendo così la distribuzione di più applicazioni su Snowball Edge e la possibilità di avviarle e arrestarle in base all'esigenza.

Quali tipi di volumi di storage di blocchi posso utilizzare e quanta capacità utilizza ogni tipo di volume?

Lo storage a blocchi di Snowball Edge fornisce volumi SSD ottimizzati per le prestazioni (sbp1) e volumi HDD ottimizzati per la capacità (sbg1) per rispondere ai requisiti di throughput e IOPS per una vasta gamma di applicazioni di raccolta ed elaborazione di dati. I volumi di storage a blocchi hanno una dimensione massima di 10 TB per volume ed è possibile collegare fino a 10 volumi a qualsiasi istanza EC2 su Snowball Edge.

Su Snowball Edge Compute Optimized puoi utilizzare fino a 7 TB di SSD NVMe per volumi sbp1, adatti ad applicazioni sensibili alla latenza, come il machine learning. Su Snowball Edge Storage Optimized puoi utilizzare fino a 1 TB di SSD SATA per volumi sbp1, adatti per la pre-elaborazione dei dati.

Su entrambi i dispositivi, Snowball Edge Storage Optimized e Compute Optimized, è possibile utilizzare volumi ottimizzati per la capacità, sbg1, per archiviare i dati sugli HDD. Questo tipo di volume è adatto alla raccolta dei dati e ad applicazioni a uso meno intensivo di IOPS. Ha una dimensione massima del volume di 10 TB ed è possibile collegare più volumi ad un'istanza. È possibile utilizzare fino a 86 TB di storage HDD per sbg1 su Snowball Edge Storage Optimized. È possibile utilizzare fino a 40 TB di storage HDD per sbg1 su Snowball Edge Compute Optimized.

D: Come si inizia a utilizzare lo storage di blocchi su Snowball Edge?

I dispositivi Snowball Edge vengono spediti con la funzionalità di storage di blocchi in modalità predefinita. Dopo aver sbloccato il dispositivo è possibile utilizzare la CLI di AWS o l'SDK per creare i volumi e collegarli a un'istanza Amazon EC2. È possibile collegare più volumi a ogni istanza EC2, tuttavia, un singolo volume può solo essere collegato a una singola istanza in qualsiasi momento.

D: In che modo lo storage di blocchi di Snowball Edge è diverso da Amazon EBS?

Lo storage di blocchi di Snowball Edge differisce dai volumi di Amazon EBS relativamente alle caratteristiche di prestazioni, durabilità e durabilità. Inoltre, fornisce solamente un sottoinsieme delle capacità di Amazon EBS. Per esempio, la funzionalità snapshot non è attualmente supportata dallo storage di blocchi di Snowball Edge. Consulta la documentazione tecnica di Snowball Edge, per un elenco completo delle API supportate.

D. Quali API di Amazon EBS sono supportate dallo storage di blocchi SBE?

Per interagire con lo storage di blocchi su SBE puoi utilizzare le API dei volumi EBS "create" (crea), "delete" (elimina), "attach" (collega), "detach" (scollega) e "describe" (descrivi). Consulta la documentazione tecnica di Snowball Edge, per un elenco completo delle API supportate.

D: Quali Amazon Machine Images possono utilizzare su Snowball Edge per utilizzare lo storage di blocchi?

Qualsiasi Amazon Machine Image(AMI) in esecuzione su Snowball Edge può accedere a 10 volumi di storage di blocchi alla volta. Le AMI generiche fornite da AWS e le AMI personalizzate possono accedere a qualsiasi volume di storage di blocchi. Non sono previsti requisiti specifici per rendere operativi i volumi di storage di blocchi. Tuttavia, alcuni sistemi operativi lavorano meglio con driver specifici. Consulta la documentazione tecnica di Snowball Edge per i dettagli.

D: I volumi su un dispositivo sono accessibili alle istanze Amazon EC2 in esecuzione su un altro dispositivo?

I volumi creati su un singolo Snowball Edge sono accessibili solamente dalle istanze EC2 in esecuzione su quel dispositivo.

D: Come si fa a monitorare l'utilizzo di capacità dello storage da parte dei diversi volumi?

È possibile utilizzare il comando describe-device (descrivi dispositivo) dal client di Snowball per monitorare la quantità di storage di blocchi utilizzata sul dispositivo. Quando viene creato un volume, tutta la capacità di storage necessaria viene assegnata sulla base della capacità disponibile.

D: È possibile trasferire i dati archiviati sullo storage di blocchi ai volumi di Amazon EBS sul cloud?

Non direttamente. I dati sui volumi di storage di blocchi su Snowball Edge vengono eliminati quando il dispositivo torna ad AWS. Se desideri conservare i dati nei volumi di storage di blocchi, è necessario copiare i dati nello storage compatibile con Amazon S3 su Snowball Edge. Questi dati verranno quindi copiati nel bucket S3 quando il dispositivo torna ad AWS.

D: È possibile lavorare oggetti e storage di blocchi sullo stesso dispositivo?

Sì, è possibile utilizzare lo storage di oggetti compatibile con Amazon S3 e lo storage di blocchi di Snowball Edge sullo stesso dispositivo. Lo storage di oggetti e lo storage di blocchi utilizzati per i volumi sbg1 condividono la stessa capacità HDD. Le funzionalità di storage sottostanti lavorano insieme per impedire che un aumento della domanda I/O di uno dei due storage, a blocchi o di oggetti, influenzino disponibilità e prestazioni dell'altro.

D: È necessario configurare i volumi delle risorse di storage quando viene eseguito l'ordine di Snowball Edge dalla Console AWS?

No, aggiungerai i volumi delle istanze Amazon EC2 dopo aver ricevuto il dispositivo.

D: È necessario assegnare risorse di storage sul dispositivo tra lo storage di blocchi e quello di oggetti?

No. Potrai aggiungere o rimuovere in modo dinamico i volumi e gli oggetti sulla base delle esigenze dell'applicazione.

D: I volumi sono crittografati per impostazione predefinita?

Snowball Edge è stato ideato pensando alla sicurezza della maggior parte dei dati sensibili. Tutti i dati scritti nei volumi a blocchi sono crittografati mediante chiavi di AWS Key Management Service (KMS). Tutti i volumi sono crittografati utilizzando le stesse chiavi selezionate durante la creazione del lavoro di Snowball Edge. Le chiavi non vengono memorizzate in modo permanente sul dispositivo e vengono cancellate in caso di interruzione dell'alimentazione.

D: Quali sono le best practice per raggiungere le massime prestazioni con lo storage di blocchi di Snowball Edge?

I volumi aggiuntivi collegati utilizzando lo storage di blocchi offrono prestazioni fino a 10 volte maggiori rispetto ai volumi root. Raccomandiamo l'utilizzo di volumi root relativamente più piccoli e la creazione di volumi di storage di blocchi aggiuntivi per archiviare i dati per le applicazioni di Amazon EC2. Consulta la documentazione tecnica di Snowball Edge per le best practice relative alle prestazioni e i driver consigliati.

Disponibilità regionale

D: In quali regioni è disponibile Snowball Edge?

Consulta le pagine relative alla Disponibilità dei servizi per regione per informazioni aggiornate sulla disponibilità. 

D: È possibile spedire il dispositivo Snowball Edge in un'altra regione AWS?

No. I dispositivi Snowball Edge sono progettati per essere richiesti e utilizzati all'interno di una singola regione AWS. Non è possibile fare richiesta del dispositivo in una regione e restituirlo in un'altra. I dispositivi Snowball Edge utilizzati per importare o esportare dati da una regione AWS in Unione Europea possono essere impiegati in tutti gli altri paesi dell'Unione Europea. Consulta le pagine relative alla Disponibilità dei servizi per regione per informazioni aggiornate sulla disponibilità.

Sicurezza

D: Snowball Edge usa la funzione di crittografia dei dati?

Snowball Edge codifica tutti i dati con crittografia a 256 bit. Le chiavi di crittografia possono essere gestite utilizzando AWS Key Management Service (AWS KMS). Le chiavi non vengono mai memorizzate sul dispositivo, e la memoria di Snowball viene cancellata al momento della disconnessione e della restituzione ad AWS.

D: Quali procedure fisiche utilizza Snowball Edge per la protezione dei dati?

Oltre a custodie antimanomissione, Snowball Edge usa la tecnologia Trusted Platform Modules (TPM) standard di settore, ideata per rilevare eventuali modifiche non autorizzate dell'hardware, del firmware o del software. AWS esamina visivamente e crittograficamente ogni dispositivo in cerca di segni di manomissione e verifica sempre che il modulo TPM non abbia rilevato modifiche.

D: Quali procedure digitali utilizza Snowball Edge per la protezione dei dati?

Snowball Edge è stato ideato pensando alla sicurezza della maggior parte dei dati sensibili. Tutti i dati sono crittografati mediante chiavi di AWS Key Management Service (KMS). Le chiavi non vengono memorizzate in modo permanente sul dispositivo e vengono cancellate in caso di interruzione dell'alimentazione. Le applicazioni e le funzioni Lambda vengono eseguite in un ambiente fisicamente isolato e non hanno accesso allo storage. In ultimo, una volta trasferiti ad AWS, i tuoi dati verranno cancellati dal dispositivo nel rispetto di standard definiti dal National Institute of Standards and Technology. I dispositivi Snowball Edge vantano una protezione avanzata in grado di far fronte agli attacchi e tutti i file di configurazione sono crittografati e firmati con chiavi che non sono mai presenti nel dispositivo.

D: È possibile monitorare i processi di trasferimento dei dati?

Snowball Edge utilizza l'innovativa etichetta di spedizione E Ink, realizzata per garantire che il dispositivo venga spedito automaticamente alla struttura AWS corretta. Una volta completato il processo di trasferimento dei dati, è possibile tenerne traccia utilizzando e-mail o messaggi di testo generati da Amazon SNS e la console.

D: È possibile ottenere uno storico di tutte le chiamate Snowball API effettuate sull'account per analizzare la sicurezza e per la risoluzione dei problemi operativi?

Sì. Per ricevere lo storico delle chiamate API Snowball effettuate sull'account, basta semplicemente attivare CloudTrail nella Console di gestione AWS. Le chiamate API successive in Snowball non sono registrate e distribuite: Descrivi indirizzo (in risposta), Crea indirizzo (in richiesta), Descrivi indirizzi (in risposta).

Importazione di dati con Snowball Edge

D: In che modo avviene il trasferimento dei dati in un dispositivo Snowball Edge?

Dopo aver connesso e attivato Snowball Edge, puoi trasferire dati da origini locali al dispositivo attraverso l'endpoint compatibile con S3 o l'interfaccia di file NFS, entrambi disponibili sul dispositivo. Puoi utilizzare anche il client Snowball per copiare dati. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Snowball Edge.

D: Quando posso eliminare i dati sui miei dischi dopo averli copiati in Snowball Edge e avere inviato Snowball Edge ad AWS?

Prima di eliminare i dati dai tuoi dischi, devi aspettare la conferma della ricezione di Snowball Edge da parte di AWS e del corretto trasferimento dei dati nei bucket S3 adeguati. Mentre AWS verifica l'integrità dei file copiati in Snowball Edge durante il trasferimento a S3, è responsabilità dell'utente verificare l'integrità dei dati prima di eliminarli dai dischi. AWS non è responsabile di eventuali perdite o danneggiamenti dei dati durante la copia o il transito.

D: Qual è la procedura da seguire una volta completato il trasferimento dei dati sul dispositivo Snowball Edge?

Una volta completato il processo di trasferimento dei dati, sul display E Ink di Snowball Edge l'etichetta con l'indirizzo per la restituzione viene aggiornata automaticamente affinché il dispositivo possa essere inviato alla struttura AWS corretta. Lascia Snowball Edge presso il centro di spedizione UPS più vicino. Potrai monitorare lo stato del processo di trasferimento tramite e-mail e messaggi di testo generati da Amazon SNS o direttamente nella Console di gestione AWS.

Esportazione di dati con Snowball Edge

D: Quanto costa l'esportazione di dati?

Oltre alle tariffe di esportazione disponibili nella pagina dei prezzi, saranno addebitati anche tutti i costi derivanti dal recupero di dati da Amazon S3.

D: Con quali tempi è possibile accedere ai dati esportati?

Di solito l'esportazione inizia entro 24 ore dalla ricezione della richiesta; l'operazione può durare anche una settimana. Quando il processo viene completato e il dispositivo è pronto, lo invieremo all'indirizzo specificato tramite l'opzione di spedizione scelta al momento della creazione del processo.

AWS OpsHub

D: Cos'è AWS OpsHub per la famiglia Snow?

AWS OpsHub è un'applicazione scaricabile dalla pagina delle risorse Snowball. Offre un'interfaccia grafica utente per la gestione di dispositivi della famiglia AWS Snow. AWS OpsHub semplifica la configurazione e la gestione dei dispositivi AWS Snowball, consentendoti di distribuire rapidamente i carichi di lavoro di edge computing e di semplificare la migrazione dei dati verso il cloud. Bastano alcuni clic in AWS OpsHub per sbloccare e configurare dispositivi, trascinare dati su di essi, avviare e gestire istanze EC2 sui dispositivi o monitorarne i parametri. AWS OpsHub è disponibile globalmente senza ulteriori costi.

D: Come funziona AWS OpsHub per la famiglia Snow?

AWS OpsHub è un'applicazione che puoi scaricare e installare su qualsiasi computer client Windows o Mac, come un laptop. Dopo avere installato AWS OpsHub e quando disponi in loco del dispositivo della famiglia AWS Snow, apri AWS OpsHub e sblocca il dispositivo. Si visualizzerà un pannello di controllo che ti mostra il dispositivo e i relativi parametri di sistema. Ti basteranno poi alcuni clic per distribuire le tue applicazioni Edge o migrare i dati sul dispositivo.

D: Posso usare AWS OpsHub con un dispositivo della famiglia Snow che ho ordinato prima del lancio di AWS OpsHub?

Sì. Tuttavia, le funzioni di automazione delle attività sono disponibili solo per dispositivi della famiglia Snow ordinati dopo il lancio di AWS OpsHub, avvenuto il 16 aprile 2020. Tutte le altre funzioni saranno disponibili per tutti i dispositivi, compresi quelli ordinati prima del lancio di AWS OpsHub.

D: Quando dovrei usare AWS OpsHub anziché la console di gestione AWS?

Puoi usare AWS OpsHub per gestire e usare i tuoi dispositivi della famiglia AWS Snow e i servizi AWS eseguiti tramite tali dispositivi. AWS OpsHub è un'applicazione eseguita su un computer client locale, come un laptop, e può funzionare in ambienti sia collegati che scollegati. Invece, puoi usare la console di gestione AWS per la gestione e il funzionamento dei servizi AWS eseguiti sul cloud. La console di gestione AWS è un'applicazione basata su web che funziona quando hai una connessione a Internet.

D: Come mantengo aggiornato il software AWS OpsHub?

AWS OpsHub controllerà automaticamente se sono disponibili aggiornamenti quando il client su cui è in esecuzione è collegato a Internet. Quando è disponibile un aggiornamento, riceverai un avviso e avrai l'opportunità di scaricare e installare la versione più recente. Inoltre, puoi visitare la pagina delle risorse Snowball e controllare qual è la versione più recente di AWS OpsHub.

D: AWS OpsHub convalida e crittografa i dati che trasferisco ai dispositivi della famiglia AWS Snow?

Sì. Quando copi dati su dispositivi della famiglia AWS Snow tramite AWS OpsHub, vengono impiegati calcoli checksum per verificare che i dati copiati siano identici a quelli originali. Inoltre, tutti i dati scritti su dispositivi della famiglia AWS Snow vengono crittografati per impostazione predefinita.

Fatturazione

D: Quanto costa l'utilizzo di Snowball Edge?

Consulta la pagina dei prezzi di AWS Snowball Edge, per ulteriori informazioni.

D: Come viene fatturato l'utilizzo di Amazon S3?

Snowball Edge procede al trasferimento di dati in servizi AWS, ad esempio Amazon S3. Si applicano le tariffe standard dei servizi AWS. Il trasferimento di dati IN AWS non prevede alcun costo mentre ai dati memorizzati in S3 viene applicata la tariffazione standard di Amazon S3.

D: Sono previsti costi aggiuntivi per lo storage di blocchi di Snowball Edge?

No, questa caratteristica non prevede costi aggiuntivi.

D: È possibile acquistare un dispositivo Snowball Edge?

I dispositivi sono disponibili esclusivamente per i processi di trasferimento dei dati e non per l'acquisto.

Strumenti per l'integrazione nel flusso di lavoro

D: Il servizio Snowball Edge supporta l'accesso API?

Sì. L'API Snowball Job Management fornisce accesso programmatico alle funzioni di creazione di processi e di gestione delle caratteristiche di un dispositivo Snowball o Snowball Edge. Si tratta di una semplice interfaccia Web service REST basata su standard, progettata per funzionare con qualsiasi ambiente di sviluppo su Internet.

D: Quali operazioni è possibile eseguire con l'API Snowball Job Management?

Grazie all'API AWS Snowball Job Management, partner e clienti possono integrare in modo personalizzato la gestione della procedura di richiesta di Snowball e la notifica dello stato del processo. L'API offre un'interfaccia Web service con cui è possibile, in qualsiasi momento, creare, elencare, aggiornare e annullare i processi. Tramite questa interfaccia Web service, gli sviluppatori possono creare applicazioni che gestiscano il flusso di lavoro di Snowball. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di AWS Snowball.

D: Cos'è S3 Adapter?

Il kit SDK S3 Adapter per Snowball fornisce un'interfaccia compatibile con S3 per la lettura e la scrittura di dati su dispositivi Snowball e Snowball Edge.

D: Cosa è possibile fare con S3 Adapter?

S3 Adapter semplifica alle applicazioni la scrittura su bucket S3 in dispositivi Snowball o Snowball Edge di dati provenienti da file o altri tipi di origini. Inoltre, include le interfacce con cui copiare i dati con le stesse opzioni di crittografia disponibili tramite il client di Snowball. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di AWS Snowball.

D: Qual è il vantaggio di usare S3 Adapter invece del client Snowball?

Il client Snowball è uno strumento preconfigurato che semplifica la copia di dati basati su file in Snowball. I clienti che desiderano una maggiore integrazione possono usare S3 Adapter per estendere applicazioni e flussi di lavoro esistenti e consentirne l'integrazione con Snowball.

D: In che modo i dati vengono protetti utilizzando S3 Adapter?

S3 Adapter scrive i dati utilizzando lo stesso meccanismo di crittografia avanzato disponibile con il client Snowball.

D: Quali linguaggi di programmazione supporta Snowball S3 Adapter?

S3 Adapter può comunicare tramite REST, che è agnostico rispetto al linguaggio di programmazione.