Introduzione a Storage Gateway

AWS Storage Gateway è un servizio di storage per cloud ibrido che connette i tuoi ambienti locali esistenti con il cloud AWS. Le sue funzionalità permettono di semplificare l’esecuzione di carichi di lavoro su cloud ibrido a qualsiasi punto del proprio percorso di adozione del cloud, sia che si tratti di cominciare a utilizzare backup sul cloud, eseguire flussi di lavoro di calcolo sul cloud per i dati generati da macchine locali, sia che si stiano migrando volumi di dati o database di blocchi.

 

Caratteristiche principali

Protocolli di storage standard. Storage Gateway ti permette di collegare le tue applicazioni locali di backup o produzione con NFS, SMB, iSCSI o iSCSI-VTL, così che tu possa adottare lo storage del cloud AWS senza dover modificare le tue applicazioni. Il suo protocollo di conversione e l’emulazione di dispositivi ti permette di accedere ai dati di blocco sui volumi gestiti da Storage Gateway per Amazon S3, come file di database come oggetti nativi di Amazon S3, e ti permette di archiviare online i backup di nastri virtuali su una Virtual Tabe Library (libreria di nastri virtuali) effettuati da S3 o spostare i backup su un archivio di nastri su Amazon Glacier.

Cache completamente gestita. Il dispositivo gateway locale mantiene una cache dei dati scritti e letti di recente così che le tue applicazioni possano disporre di un accesso a bassa latenza per i dati archiviati in modo duraturo su AWS. I gateway utilizzano una cache a scrittura contemporanea e riscrittura.

Trasferimento di dati ottimizzato e sicuro. Storage Gateway fornisce un caricamento sicuro dei dati modificati e download sicuri per i dati richiesti, crittografando i dati in transito tra qualsiasi tipo di dispositivo gateway e AWS utilizzando SSL. Ottimizzazioni come la gestione multi-parte, il buffering automatico e i trasferimenti delta, vengono utilizzate attraverso tutti i tipi di gateway e la compressione dei dati è applicata per tutti i dati di nastri virtuali e di blocchi.

Integrazione con AWS. In quanto servizio nativo di AWS, Storage Gateway si integra con gli altri servizi AWS per lo storage, i backup e la gestione. Il servizio archivia i file come oggetti nativi di Amazon S3, i nastri virtuali in Amazon Glacier e gli snapshot EBS generati da Volume Gateway con Amazon EBS. Storage Gateway si integra, inoltre, con AWS Backup per gestire i backup e il ripristino dei volumi di Volume Gateway, semplificando la gestione dei tuoi backup e permettendoti di rispondere ai requisiti di conformità normativi e aziendali in materia.  

Inoltre, Storage Gateway fornisce un’esperienza di gestione coerente con la console di AWS, sia per gateway locali, sia per il monitoraggio, la gestione e la sicurezza con i servizi AWS quali Amazon CloudWatch, AWS CloudTrail, AWS Identity and Access Management (IAM) e AWS Key Management Service (KMS).

Tipi di gateway

Gateway di file

Il gateway di file presenta un'interfaccia di file che consente di memorizzare file come oggetti in Amazon S3 utilizzando i protocolli di file NFS e SMB standard di settore e di accedere a tali file tramite NFS e SMB dal tuo data center o Amazon EC2, oppure di accedere ai file come oggetti con l'API S3. I metadata stile POSIX, tra cui proprietà, permessi e time stamp, vengono memorizzati in Amazon S3 nei metadati utente dell'oggetto associato al file. Una volta trasferiti in S3, gli oggetti sono gestiti in modo nativo; perciò le policy del bucket, ad esempio funzione Versioni multiple, gestione del ciclo di vita e replica su più regioni, vengono applicate direttamente.

Il gateway di file viene impiegato dai clienti per eseguire la memorizzazione di dati dei file in S3 in modo da usarli in carichi di lavoro basati su oggetti, tra cui analisi dei dati o apprendimento automatico, come destinazione di storage a basso costo per i backup e come repository o livelli di storage nel cloud per i file delle applicazioni.

Ulteriori informazioni »

Gateway di volumi

Il gateway di volumi presenta i volumi di storage delle applicazioni utilizzando il protocollo a blocchi iSCSI. È possibile eseguire un backup asincrono dei dati scritti su questi volumi come snapshot point-in-time, i quali possono essere memorizzati nel cloud come snapshot Amazon EBS. Puoi effettuare il backup dei tuoi volumi locali di Volume Gateway utilizzando il servizio nativo di AWS per programmare gli snapshot o il servizio AWS Backup. In entrambi i casi, i backup dei volumi vengono archiviati come snapshot di Amazon EBS su AWS. Gli snapshot sono backup incrementali che acquisiscono solo i blocchi con modifiche. Inoltre gli snapshot saranno compressi per ridurre i costi di storage.

Quando il collegamento al gateway di volumi avviene tramite l'interfaccia a blocchi iSCSI, è possibile eseguire il gateway in due modalità: con caching o con memorizzazione. La modalità con caching prevede che la memorizzazione dei dati più importanti in Amazon S3, mentre quelli usati più di frequente saranno conservati in locale. In questa modalità, il risparmio sullo storage principale sarà maggiore e la necessità di ricalibrare lo storage in locale minore, mantenendo bassa la latenza per l'accesso ai dati più utilizzati.

In modalità di storage, è possibile archiviare l'intero set di dati in locale e creare una copia asincrona del volume in Amazon S3 e snapshot EBS point-in-time. Questa modalità consente backup remoti duraturi e a basso costo che possono essere ripristinati in locale, in un altro sito o in Amazon EC2.

Spesso i clienti scelgono il gateway di volumi per il backup di applicazioni locali e lo utilizzano per operazioni di disaster recovery su snapshot EBS o cloni di volumi con caching. L’integrazione di Volume Gateway con AWS Backup permette ai clienti di utilizzare il servizio AWS Backup per proteggere le applicazioni locali che utilizzano i volumi di Storage Gateway. AWS Backup supporta i backup e ripristina i volumi presenti nella cache e archiviati. Utilizzando AWS Backup con Volume Gateway potrai centralizzare la gestione dei backup, ridurre il peso delle tue operazioni e rispondere ai requisiti di conformità in materia. AWS Backup ti permette di:

  • impostare policy personalizzabili di backup programmato che soddisfano i requisiti per il backup;
  • impostare regole di conservazione e scadenza dei backup, per cui non è più necessario sviluppare script personalizzati né gestire manualmente backup point-in-time dei volumi del Gateway di volumi.
  • Gestisci e monitora i backup attraverso più gateway e altre risorse di AWS da un’unica posizione.

Gateway di nastri

Il gateway di nastri si presenta alle applicazioni di backup esistenti come una libreria di nastri virtuali (VTL) basata sullo standard di settore iSCSI, composta da un sistema di gestione di supporti virtuali e da volumi a nastro virtuali. Potrai perciò continuare a utilizzare le applicazioni e i flussi di lavoro di backup esistenti e avrai a disposizione una raccolta praticamente senza limiti di nastri virtuali. Tutti i nastri virtuali vengono memorizzati in Amazon S3. Quando non è più necessario accedere in modo rapido o ripetuto ai dati contenuti in un nastro virtuale, è possibile utilizzare l'applicazione di backup per spostarlo dalla libreria di nastri virtuali Storage Gateway a un livello di archiviazione situato sopra allo storage nel cloud di Amazon Glacier, per ridurre ulteriormente i costi dello storage.

Storage Gateway è al momento compatibile con le applicazioni di backup più utilizzate. L'interfaccia di nastri virtuali del gateway di nastri permette di eliminare il grande investimento iniziale su automazione, contratti di manutenzione pluriennali e costi continuativi dei supporti. I costi saranno calcolati esclusivamente sulla capacità utilizzata e potrai ridimensionare le risorse in base alle esigenze. Non sarà più necessario prevedere la gestione manuale e il trasferimento dei supporti in sedi remote, mentre la durabilità e la sicurezza saranno maggiori grazie alla piattaforma cloud di AWS.

Ulteriori informazioni »

Opzioni di distribuzione di Storage Gateway

Il servizio di AWS Storage Gateway consiste nei suoi componenti sul cloud, inclusa la console di gestione, l’infrastruttura di storage e i servizi e le API di controllo e integrazione dei backend, e il dispositivo gateway che distribuisci e connetti alle tue applicazioni.

Sono disponibili quattro opzioni di distribuzione: come macchina virtuale che contiene il software di Storage Gateway, il quale può essere eseguito su ambienti locali VMware ESXi e Microsoft Hyper-V, come un dispositivo hardware locale, come una macchina virtuale in VMWare Cloud on AWS e come un’AMI di Amazon EC2.

AWS Storage Gateway come dispositivo hardware

AWS Storage Gateway è disponibile come dispositivo hardware, un server Dell EMC PowerEdge R640XL con una configurazione convalidata. Il dispositivo hardware permette di approviggionare, distribuire e gestire la risorsa in modo semplice per quei clienti che dispongono di un’infrastruttura poco virtualizzata, processo di provisioning delle risorse ridondanti o staff IT limitato.

Scopri di più o consulta le specifiche e acquista direttamente su amazon.com.

Ulteriori informazioni sui prezzi di AWS Storage Gateway

Visita la pagina dei prezzi
Tutto pronto per cominciare?
Inizia a usare AWS Storage Gateway
Hai altre domande?
Contattaci