Domande generali

D: Cos'è AWS Chatbot?
AWS Chatbot è un agente interattivo che semplifica la configurazione di ChatOps per AWS nei tuoi canali Slack o nelle tue chatroom di Amazon Chime, per interagire in sicurezza con più servizi AWS. Puoi ricevere notifiche su eventi operativi, risultati sulla sicurezza o avvisi relativi al budget direttamente nella tua chatroom, dove l'intero team potrà vederli e discuterli. Puoi inviare comandi dell'interfaccia a riga di comando (CLI) AWS da Slack per recuperare informazioni diagnostiche, richiamare funzioni AWS Lambda, configurare i bucket Amazon Simple Storage Service (S3), cambiare le partizioni Kinesis, riavviare le istanze Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) e risolvere gli incidenti di AWS System Manager.

D: Che tipo di notifiche è possibile ricevere con AWS Chatbot?
Puoi ricevere notifiche dai tuoi servizi AWS, ad esempio allarmi CloudWatch, eventi Health, risultati Security Hub, avvisi Budgets ed eventi dello stack CloudFormation. Puoi anche ricevere notifiche per la maggior parte degli eventi dei servizi AWS supportati da Amazon EventBridge. Per l'elenco completo dei servizi supportati, consulta la documentazione di AWS Chatbot.

D: Che tipo di comandi è possibile eseguire con AWS Chatbot?
AWS Chatbot supporta sia i comandi CLI di sola lettura che mutativi per la maggior parte dei servizi AWS. I comandi per i servizi e le operazioni relative a credenziali, autorizzazioni e autorizzazioni di AWS Identity and Access Management (IAM), come IAM, STS, KMS e EC2.GetPasswordData, non sono supportati da AWS Chatbot. Inoltre, puoi specificare le autorizzazioni delle policy di guardrail per definire i comandi permessi nel tuo canale. I comandi di AWS Chatbot utilizzano la sintassi familiare dell'AWS CLI. Per digitare un comando, menziona AWS Chatbot in un messaggio, digitando "@aws <comando>". Se utilizzi una sintassi errata, AWS Chatbot fornirà spunti di comando e richiederà parametri di comando aggiuntivi come necessario.

D: Come si inizia a usare AWS Chatbot?
Per iniziare con AWS Chatbot, vai alla console AWS Chatbot, crea una configurazione per Slack o Chime e aggiungi AWS Chatbot ai tuoi canali o alle tue chatroom.

D: In quali casi è indicato utilizzare AWS Chatbot?
AWS Chatbot aiuta l'intero team a rimanere aggiornato e a risolvere eventi operativi, risultati sulla sicurezza o avvisi di budget per le applicazioni in esecuzione nel tuo ambiente AWS. Se utilizzi un'applicazione di chat supportata da AWS Chatbot, puoi configurare AWS Chatbot per pubblicare notifiche ed eseguire comandi in un canale o in una chatroom del team dove tutti i membri potranno vedere cosa succede e agire rapidamente. Ad esempio, potresti impostare gli allarmi CloudWatch per andare in un canale di chat "Cloud DevOps" dove gli ingegneri DevOps possono vedere gli allarmi, recuperare le informazioni diagnostiche immediatamente dopo gli eventi, discutere i piani di mitigazione e risolvere gli allarmi configurando le risorse AWS o eseguendo i runbook AWS Systems Manager dal canale della chat.

D: Qual è la differenza tra AWS Chatbot e Amazon Lex?
AWS Chatbot è un agente interattivo precostruito progettato per monitorare, operare e risolvere i problemi delle tue risorse AWS (ChatOps). Con AWS Chatbot, puoi ricevere in modo sicuro gli avvisi, richiedere informazioni diagnostiche da servizi come Amazon CloudWatch e AWS GuardDuty, e risolvere gli incidenti eseguendo i comandi CLI, come i comandi per eseguire i runbook di AWS System Manager o per aumentare i limiti di concorrenza di AWS Lambda nel tuo canale Slack.

Amazon Lex fornisce capacità di deep learning riconoscimento vocale avanzato (ASR) per la conversione speech to text e la comprensione del linguaggio naturale (NLU) per riconoscere le intenzioni e costruire interazioni realistiche. Ciò ti permette di costruire rapidamente e facilmente i tuoi sofisticati bot di conversazione in linguaggio naturale.

D: Quanto costa AWS Chatbot?
AWS Chatbot è disponibile senza alcun costo aggiuntivo. Paghi solo per le risorse AWS che utilizzi con AWS Chatbot, come gli argomenti di Amazon Simple Notification Service (SNS) o gli allarmi di Amazon CloudWatch.

D: AWS Chatbot supporta AWS CloudFormation?
AWS CloudFormation ti permette di effettuare il provisioning delle configurazioni dei canali Slack. Il provisioning delle configurazioni di webhook di Chime con AWS CloudFormation non è al momento supportato.

D: In quali regioni AWS è disponibile AWS Chatbot?
AWS Chatbot è un servizio globale e può essere utilizzato in tutte le regioni commerciali AWS. È possibile combinare argomenti Amazon SNS da più regioni in un'unica configurazione di AWS Chatbot. Per dettagli sulla disponibilità, consulta la tabella dei prodotti e servizi regionali AWS.

D. AWS Chatbot elabora i dati al di fuori della regione AWS in cui lo sto usando?
AWS Chatbot è un servizio globale, e possiamo archiviare o elaborare le informazioni dei clienti, come ad esempio le configurazioni e le autorizzazioni di Chatbot, il workspace di Slack e i nomi dei canali, le notifiche, gli input degli utenti e le risposte e le immagini generate da AWS Chatbot, in qualsiasi regione commerciale di AWS. A meno che tu non scelga di negare il tuo consenso, come previsto di seguito, AWS Chatbot può anche archiviare le informazioni del cliente per contribuire al continuo miglioramento e sviluppo della sua esperienza con AWS Chatbot e altre tecnologie di machine learning/intelligenza artificiale di Amazon.

Puoi richiedere la cancellazione dei dati utilizzati per l'analisi dei dati e per migliorare la qualità del servizio associato al tuo account contattando AWS Support. La tua fiducia, la tua privacy e la sicurezza dei tuoi dati sono la nostra massima priorità e implementiamo controlli tecnici e fisici appropriati e sofisticati, compresa la crittografia a riposo e in transito, progettati per impedire l'accesso non autorizzato o la divulgazione dei tuoi dati e garantire che il nostro utilizzo sia conforme agli impegni assunti con te. Consulta https://aws.amazon.com/compliance/data-privacy-faq/ per ulteriori informazioni. 

Se sceglierai di negare il consenso all'utilizzo dei tuoi dati per migliorare e sviluppare la qualità di AWS Chatbot e di altre tecnologie di machine learning/intelligenza artificiale di Amazon, i dati verranno eliminati da tutte le regioni AWS. Per ulteriori informazioni su come negare il consenso, contatta AWS Support.

Integrazioni client di chat

D: Quali client di chat supporta AWS Chatbot?
AWS Chatbot supporta Slack e Amazon Chime. Al momento l'esecuzione di comandi è supportata unicamente in Slack.

D: In che modo AWS Chatbot si integra con Amazon Chime?
AWS Chatbot si integra con Amazon Chime tramite webhook.

D: In che modo AWS Chatbot si integra con Slack?
AWS Chatbot si integra con Slack tramite un'app Slack di AWS Chatbot che puoi installare nel tuo WorkSpace Slack direttamente dalla console AWS Chatbot. L'installazione viene eseguita tramite un flusso OAuth 2.0 con un semplice clic in un browser e richiede solo pochi secondi.

D: Cos'è una configurazione di AWS Chatbot?
Una configurazione AWS Chatbot è una mappatura di un canale Slack o una chatroom Amazon Chime con argomenti Amazon SNS e un ruolo AWS IAM con policy guardrail associate.

Notifiche dai servizi AWS

D: In che modo AWS Chatbot si integra con i servizi AWS?
AWS Chatbot si integra con i servizi AWS supportati tramite argomenti Amazon SNS. È necessario configurare il servizio per pubblicare notifiche su un argomento SNS e quindi creare una configurazione AWS Chatbot che mappi l'argomento a un canale Slack o a una chatroom di Amazon Chime.

D: In che modo AWS Chatbot si integra con gli eventi Amazon EventBridge?
Per ricevere notifiche per eventi EventBridge da servizi supportati con AWS Chatbot, utilizza un argomento Amazon SNS come destinazione per una regola di evento EventBridge e quindi utilizza tale argomento in una configurazione AWS Chatbot. Quando EventBridge riceve un evento con un modello che corrisponde a quello definito nella regola, questa si attiva e la notifica dell'evento viene inviata al canale chat configurato. Per l'elenco completo dei servizi supportati, consulta la documentazione di AWS Chatbot.

D: In che modo è possibile visualizzare maggiori dettagli sulla notifica che ho ricevuto in un canale o in una chatroom?
Puoi fare clic sul titolo della notifica per accedere alla pagina della Console di gestione AWS in modo da risalire all'origine della notifica. Ad esempio, se fai clic sul titolo in una notifica di AWS Budgets, verrai indirizzato alla pagina dei dettagli per quel budget specifico, dove potrai esaminarne e analizzarne le prestazioni.

D: Posso utilizzare AWS Chatbot per ricevere notifiche arbitrarie?
No, AWS Chatbot supporta solo le notifiche dai servizi elencati nella documentazione. Gli eventi da fonti non supportate non saranno recapitati nelle chatroom. Le notifiche per gli eventi Amazon EventBridge vengono recapitate ai canali di chat con il contenuto originale del messaggio dell'evento. Se questo messaggio viene modificato, per esempio usando EventBridge InputTransformers, AWS Chatbot non sarà in grado di recapitare notifiche arbitrarie ai tuoi canali di chat.

D: Posso usare argomenti Amazon SNS da più account AWS all'interno di una singola configurazione di AWS Chatbot?
No. Possono essere usati solo argomenti SNS dall'account AWS che ospita l'AWS Chatbot. Tuttavia, puoi creare configurazioni Chatbot in altri account AWS e mapparle su una singola chat. Poiché ogni configurazione di AWS Chatbot è collegata a un account AWS separato, le configurazioni saranno indipendenti l'una dall'altra. Inoltre, è possibile ricevere notifiche di eventi EventBridge tra gli account AWS e le regioni nei canali Slack e nelle chatroom utilizzando una configurazione AWS Chatbot e un argomento Amazon SNS. Per ulteriori informazioni sulla ricezione di notifiche di eventi EventBridge tra account AWS e Regioni, consulta la Documentazione AWS Chatbot.

D: Posso usare argomenti Amazon SNS da più Regioni all'interno di una configurazione di AWS Chatbot?
Sì. Puoi utilizzare gli argomenti SNS di più regioni AWS pubbliche nell'ambito della stessa configurazione di AWS Chatbot.

D: In che modo posso filtrare le notifiche che arrivano tramite AWS Chatbot?
È possibile filtrare le notifiche utilizzando una policy di filtro Amazon SNS o regole di eventi Amazon CloudWatch, per quelli che supportano il filtro. Il filtro non è disponibile per altri eventi.

D: È possibile aggiungere una formattazione personalizzata alle notifiche di AWS Chatbot?
No. Non è possibile personalizzare la formattazione delle notifiche di AWS Chatbot.

D: Sono previsti limiti di velocità per AWS Chatbot?
Sì, AWS Chatbot è soggetto ai limiti di velocità di Slack e Amazon Chime. Consulta la Documentazione delle API Web di Slack e la Documentazione di webhook di Amazon Chime per i dettagli.

D: Cosa succede se il servizio AWS da cui desidero ricevere notifiche non è supportato da AWS Chatbot?
AWS Chatbot supporta le notifiche per la maggior parte degli eventi dei servizi AWS gestiti da Amazon EventBridge. Fino a quando AWS Chatbot non supporterà questo servizio, non sarà possibile utilizzarlo in associazione ad AWS Chatbot. Se desideri che questa caratteristica venga presa in considerazione, invia una richiesta utilizzando il pulsante Feedback nel piè di pagina della console di AWS Chatbot.

D: In che modo posso annullare l'iscrizione alle notifiche di AWS Chatbot in una chatroom?
Per annullare l'iscrizione di un canale o di una chatroom dalle notifiche, rimuovi la configurazione corrispondente. Se desideri annullare solo l'iscrizione di alcune notifiche dal canale o dalla chatroom, rimuovi specifici argomenti Amazon SNS dalla configurazione di AWS Chatbot.

D: In che modo è possibile risolvere i problemi di AWS Chatbot?
Puoi visualizzare i dettagli dei tentativi e dei fallimenti di notifica nei parametri e nei registri di Amazon CloudWatch. Consulta la documentazione di AWS Chatbot per ulteriori dettagli sulla risoluzione dei problemi.

Esecuzione di comandi e azioni

D: In che modo è possibile eseguire un comando con AWS Chatbot?
Per eseguire un comando in un canale Slack, devi prima creare la configurazione di un canale Slack con la console AWS Chatbot. Per iniziare a interagire con AWS Chatbot in Slack, digita "@aws" seguito da un comando, usando la sintassi standard dell'AWS CLI. Ad esempio, digita "@aws cloudwatch describe-alarms", per ottenere un elenco e un grafico da CloudWatch Alarms. Nei tuoi canali Slack, puoi eseguire comandi CLI sia di sola lettura che mutativi. Per conoscere i limiti rispetto alla CLI AWS, consulta la Documentazione di AWS Chatbot. Se non ricordi la sintassi del comando, AWS Chatbot ti aiuterà a completalo fornendo spunti di comando e chiedendo parametri di comando aggiuntivi, se necessario.

D: Quali servizi supporta AWS Chatbot?
AWS Chatbot supporta i comandi per la maggior parte dei servizi AWS, e il suo ambito di autorizzazioni è definito dal ruolo IAM e dai guardrail della policy IAM del canale definiti nelle configurazioni di AWS Chatbot. Indipendentemente dalle autorizzazioni del ruolo IAM, l'accesso a certi servizi e comandi, come IAM e AWS Key Management Service (KMS), è disabilitato per evitare di esporre le credenziali nei canali Slack. Per dettagli sulle autorizzazioni, consulta la Documentazione di AWS Chatbot.

D: È possibile interagire con AWS Chatbot tramite i messaggi diretti in Slack?
I messaggi diretti non sono al momento supportati. Puoi creare un canale privato che includa solo te stesso e AWS Chatbot e usarlo per la comunicazione con messaggi diretti.

D: Cos'è un'operazione del messaggio?
Le operazioni dei messaggi sono scorciatoie che ti permettono di eseguire operazioni rapide cliccando un pulsante sulle notifiche e sui messaggi inviati da AWS Chatbot. Ad esempio, le notifiche di un allarme di CloudWatch per le funzioni Lambda e le fasi dell'API Gateway contengono i pulsanti di "Show logs" (Visualizza i registri) e di "Show error logs" (Visualizza gli errori dei registri) che mostrano i registri della risorsa interessata nel canale Slack.

D: In quali applicazioni chat è possibile usare i comandi e le operazioni?
Al momento puoi usare i comandi e le azioni in Slack.

Sicurezza

D: Come si configurano le autorizzazioni per gli utenti in AWS Chatbot?
Le configurazioni di AWS Chatbot utilizzano ruoli IAM che il servizio assume quando effettua chiamate API ed esegue comandi per conto degli utenti AWS Chatbot. È possibile impostare l'ambito delle autorizzazioni di AWS Chatbot con un ruolo IAM del canale condiviso o un ruolo IAM individuale per l'utente. Con un ruolo di canale condiviso, tutti i membri del canale eseguono i comandi tramite un ruolo IAM condiviso. In alternativa, è possibile configurare AWS Chatbot per richiedere ai membri del canale di scegliere un ruolo IAM per l'esecuzione dei comandi. L'ambito delle autorizzazionii è ulteriormente controllato dalle policy guardrail IAM del canale. Per dettagli sulle autorizzazioni, consulta la Documentazione di AWS Chatbot

D: Quali policy sono incluse nei modelli di policy di AWS Chatbot?
Per i dettagli, consulta la Documentazione di AWS Chatbot

Quali capacità di monitoraggio delle verifiche sono disponibili in AWS Chatbot?
AWS Chatbot fornisce un registro di verifica dei comandi che esegue in CloudWatch Logs. Questo registro include i comandi eseguiti e i loro attributi ID del WorkSpace della chat, dell'ID del canale e dell'ID utente del canale. Gli eventi dei registri di verifica in CloudWatch Logs sono sempre abilitati e non possono essere disabilitati. Per i dettagli, consulta la Documentazione di AWS Chatbot.

Caratteristiche di AWS Chatbot
Scopri le caratteristiche del prodotto

Ulteriori informazioni sulle caratteristiche principali di AWS Chatbot.

Ulteriori informazioni 
Prova AWS Chatbot
Prova AWS Chatbot

Inizia a usare AWS Chatbot.

Inizia 
Consulta la documentazione
Rivedi la documentazione

Ulteriori informazioni su AWS Chatbot nella guida per sviluppatori

Ulteriori informazioni