Come funziona

Amazon Lex si basa sulle stesse tecnologie impiegate per Alexa e offre gli strumenti adatti per affrontare i problemi più comuni dell'apprendimento approfondito, ad esempio il riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio, con un servizio intuitivo completamente gestito. Amazon Lex si integra con AWS Lambda, con cui è possibile attivare funzioni per l'esecuzione di logica aziendale di back-end a scopo di recupero dei dati e di aggiornamento. Una volta completata una build, un bot può essere distribuito direttamente su piattaforme di chat, client per dispositivi mobili e dispositivi IoT. È anche possibile usare i report forniti per monitorare i parametri per il bot. Amazon Lex offre una soluzione end-to-end, intuitiva, sicura e scalabile per la creazione di build, la pubblicazione e il monitoraggio dei bot.

Diagrams_lex_bookhotel

Caratteristiche principali

Riconoscimento vocale e comprensione di linguaggio naturale di elevata qualità

Amazon Lex fornisce tecnologie di riconoscimento vocale automatizzate e di comprensione del linguaggio naturale, che permettono di creare sistemi di riconoscimento delle istruzioni vocali. Amazon Lex utilizza la stessa tecnologia su cui si basa Alexa. Amazon Lex è in grado di imparare i diversi modi con cui una persona può esprimere uno stesso concetto sulla base di esempi di conversazione forniti dallo sviluppatore. Il sistema di riconoscimento delle istruzioni vocali prende il linguaggio naturale e l'input di testo, decodifica l'obiettivo dell'input e soddisfa la richiesta dell'utente richiamando una risposta coerente.

Conversazioni su più turni

I bot di Amazon Lex forniscono la possibilità di avere conversazioni su più turni. Una volta identificato lo scopo dell'input, l'utente dovrà rispondere a domande relative alle informazioni necessarie per soddisfare la richiesta (ad esempio "Prenotare hotel" è lo scopo, perciò è necessario chiedere all'utente il posto, la data di arrivo, il numero di notti e così via). Amazon Lex offre un modo semplice per creare conversazioni su più turni per chatbot. Sarà sufficiente elencare i parametri che desideri raccogliere e le relative domande; Amazon Lex si occuperà del dialogo facendo richiesta delle informazioni necessarie.

Prompt

Amazon Lex offre due tipi di prompt: i prompt di conferma che consentono di confermare un'azione prima di eseguirla; i prompt di errore che richiedono all'utente di ripetere l'inserimento dell'input perché non è stato compreso. I prompt di conferma permettono di confermare lo scopo della richiesta prima che venga eseguita la logica di business back-end (ad esempio "Desideri confermare la prenotazione?"). I prompt di errore intervengono quando l'input dell'utente non è chiaro e migliorano l'esperienza dell'utente anche in caso di errori. Ad esempio, se l'input vocale di un utente non è chiaro o comprensibile, oppure se non corrisponde a nessun obiettivo, puoi configurare Amazon Lex in modo che chieda all'utente di ripetere l'input, ad esempio "Scusami, non ho capito", oppure “Puoi ripetere, per favore?”. Puoi impostare il numero di nuovi tentativi e specificare un messaggio di saluto qualora desideri che l'app interrompa i tentativi.

Integrazione con AWS Lambda

Amazon Lex supporta l'integrazione nativa con AWS Lambda per consentire il recupero di dati, gli aggiornamenti e l'esecuzione di logica di business. La capacità di elaborazione serverless permette l'esecuzione di logica di business su vasta scala senza alcuno sforzo, per non interrompere lo sviluppo vero e proprio di bot. Mediante Lambda, puoi accedere a diversi servizi di AWS, ad esempio Amazon DynamoDB per l'archiviazione degli stati delle conversazioni e Amazon SNS per inviare notifiche agli utenti.

Collegamento con i sistemi aziendali

AWS Lambda può essere utilizzato per l'integrazione con applicazioni e database aziendali esistenti. Sarà sufficiente scrivere il codice di integrazione e AWS Lambda lo eseguirà automaticamente quando richiesto, in modo da inviare e recuperare dati da sistemi esterni. Amazon Lex include anche connettori integrati per applicazioni SaaS molto utilizzate quali Salesforce, Microsoft Dynamics, Marketo, Zendesk, QuickBooks e Hubspot.

Distribuzioni semplificate su più piattaforme

Amazon Lex consente di pubblicare un bot in servizi di chat in modo diretto a partire dalla relativa console, riducendo la complessità dello sviluppo su più piattaforme. Le funzionalità di formattazione consentono un'esperienza utente su misura per piattaforme chat come Facebook Messenger, Slack e Twilio SMS. Amazon Lex si integra inoltre con AWS Mobile Hub, consentendo di creare rapidamente build di app per dispositivi mobili con cui accedere al chatbot di Amazon Lex.

Funzionalità di gestione del ciclo di vita

Amazon Lex permette di applicare la funzione Versioni multiple a intenzioni, tipi di slot e bot creati. La funzione versioni multiple consente di conservare il codice testato e distribuito in un ambiente a cui contribuiscono più sviluppatori, ad esempio implementazioni di meccanismi di rollback. Puoi creare diversi alias per ciascun bot Amazon Lex e associare diverse versioni di ciascuno, ad esempio "produzione", "sviluppo" e "test". In questo modo potrai continuare ad applicare miglioramenti e modifiche al bot e rilasciare nuove versioni da associare allo stesso alias, invece di applicare le modifiche a tutti i client quando viene distribuita una nuova versione del bot. La versione Funzioni multiple e il supporto per gli alias consentiranno di gestire con facilità il ciclo di vita di un bot.

Catene di intenzioni

Un’intenzione esegue un'azione in risposta all'input nel linguaggio naturale di un utente. Amazon Lex può trasferire in modo dinamico i controlli da un'intenzione a un'altra in base all'input dell'utente finale. Questo consente di semplificare conversazioni complesse suddividendole in componenti di dimensioni inferiori. Ad esempio, dopo che un utente ha prenotato un volo, un bot di un'agenzia di viaggi può chiedergli se desidera prenotare anche un hotel o noleggiare un'automobile. La risposta dell'utente può portare a ulteriori prenotazioni o al rifiuto delle stesse. Amazon Lex semplificherà la gestione della conversazione.

Supporto audio per telefonia 8 kHz

Il motore di riconoscimento vocale di Amazon Lex è stato addestrato sull'audio della telefonia (frequenza di campionamento di 8 kHz), per una maggiore precisione nel riconoscimento vocale per i casi d'uso telefonici. Durante la creazione di un bot di conversazione con Amazon Lex, il supporto a 8 kHz consente una maggiore fedeltà nelle interazioni vocali telefoniche, come tramite l'applicazione di un contact center o l'help desk. Amazon Lex è integrato nativamente con Amazon Connect, consentendo ai developer di costruire bot di conversazione su base vocale in grado di gestire le domande dei clienti per via telefonica. Puoi integrare Amazon Lex in qualsiasi applicazione di call center utilizzando le API.

Ulteriori informazioni sui prezzi di Amazon Lex

Visita la pagina dei prezzi
Sei pronto per iniziare?
Registrati
Hai altre domande?
Contattaci