Ultima modifica: 31 luglio, a seguito della riforma fiscale del 2015

D: Cosa cambierà con la riforma fiscale del 2015?

Prima delle riforme, quando i clienti con residenza in Giappone utilizzavano i servizi AWS basati sul territorio nipponico, quindi nella regione Asia Pacifico (Tokyo), la transazione veniva considerata entro i confini nazionali e il cliente era tenuto a pagare l'imposta sul consumo giapponese. A partire dal 1° ottobre 2015, tuttavia, i residenti in Giappone dovranno pagare l'imposta sul consumo anche se utilizzano servizi AWS in regioni esterne al territorio nazionale giapponese.

 

D: I prezzi elencati sul sito Web di AWS includono le imposte?

A partire dal 1° aprile 2014, i prezzi per i servizi sul sito Web non includono eventuali imposte.

 

D: AWS, Inc. è un'impresa straniera registrata?

Sì. AWS Inc. è registrata per il pagamento dell'imposta sul consumo. Il numero di registrazione è 00004. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Web della NTA.

 

D: Le fatture per i servizi AWS subiranno modifiche?

A partire dal 1° ottobre 2015, i clienti con residenza in Giappone riceveranno fatture che includono il numero di registrazione di AWS, Inc.

 

D: In che modo va confermato l'importo dovuto per l'imposta sul consumo?

Sarà dettagliato nella pagina Invoice della console di fatturazione e gestione costi di AWS e sulle fatture in formato PDF. Nella pagina Invoice, l'imposta sarà illustrata alla voce "Consumption tax levied (Japan)". Sulle fatture in formato PDF, corrisponderà alla dicitura "CT".