AWS Compute Optimizer

Suggerisce le risorse AWS ideali per ridurre i costi e migliorare le prestazioni dei carichi di lavoro

AWS Compute Optimizer suggerisce le risorse AWS ideali per ridurre i costi e migliorare le prestazioni dei carichi di lavoro utilizzando il machine learning per analizzare la cronologia dei parametri di utilizzo. Un provisioning delle risorse sovradimensionato può comportare costi di infrastruttura superflui, mentre un provisioning sottodimensionato può portare a scarse prestazioni delle applicazioni. Compute Optimizer ti aiuta a scegliere le configurazioni ottimali per tre tipi di risorse AWS: ad esempio, tipi di istanze Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), volumi Amazon Elastic Block Store (EBS) e funzioni AWS Lambda, in base ai dati di utilizzo.

Grazie alle conoscenze tratte dall'esperienza di Amazon nell'esecuzione di diversi carichi di lavoro nel cloud, Compute Optimizer identifica i modelli di carico di lavoro e suggerisce le risorse AWS ideali. Compute Optimizer analizza la configurazione e l'utilizzo delle risorse del carico di lavoro per identificare decine di caratteristiche di definizione, per esempio, se un carico di lavoro richiede un uso intensivo della CPU, se segue un modello giornaliero o se accede frequentemente a un'archiviazione locale. Il servizio elabora queste caratteristiche e identifica la risorsa hardware richiesta dal carico di lavoro. Compute Optimizer deduce come sarebbe stato eseguito il carico di lavoro su varie piattaforme hardware (ad esempio, tipi di istanze Amazon EC2) o utilizzando diverse configurazioni (ad esempio, impostazioni IOPS del volume Amazon EBS e dimensioni della memoria della funzione AWS Lambda) per offrire suggerimenti.

Per iniziare, accedi al servizio nella console di AWS Compute Optimizer.

Vantaggi

Abbassa i costi fino al 25%

Puoi sfruttare i suggerimenti di Compute Optimizer per ridurre i costi fino al 25%. Compute Optimizer analizza la configurazione e l'utilizzo delle risorse di un carico di lavoro per identificare le risorse AWS, come istanze Amazon EC2, volumi Amazon EBS e funzioni AWS Lambda, che potrebbero trovarsi in una situazione di provisioning sotto o sovradimensionato. Compute Optimizer suggerisce quindi di ridimensionare correttamente le risorse AWS e di passare a una dimensione diversa o a un tipo diverso di istanza per risparmiare sui costi.

Ottimizza le prestazioni con suggerimenti operativi

Compute Optimizer suggerisce fino a tre opzioni tra più di 140 tipi di istanze EC2, nonché un'ampia gamma di opzioni di configurazione del volume EBS e della funzione Lambda, per dimensionare correttamente i carichi di lavoro. Compute Optimizer fornisce anche una proiezione di utilizzo di memoria e CPU, nonché del tempo di esecuzione del carico di lavoro con le opzioni di risorse AWS consigliate. Questo ti aiuta a capire come funzionerebbero i carichi di lavoro se eseguiti con le opzioni suggerite prima di implementare i suggerimenti.

Inizia subito

Con solo quattro clic nella Console di gestione AWS, Compute Optimizer genera i suggerimenti automaticamente. Questi suggerimenti si basano sui dati attuali di utilizzo delle risorse estratti dai parametri di Amazon CloudWatch e dai metadati delle risorse AWS. Non c'è bisogno di investire tempo e denaro per impostare le soglie basate su regole.

Come funziona

AWS Computer Optimizer diagram
Scopri come iniziare a utilizzare AWS Compute Optimizer

Visita la pagina nozioni di base.

Ulteriori informazioni 
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni l'accesso immediato al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Inizia subito nella console

Inizia subito a utilizzare AWS Compute Optimizer nella console di gestione AWS.

Accedi