D: Cos’è un host dedicato?

Un host dedicato di Amazon EC2 ("host dedicato" o "host") è un server fisico con capacità di istanze EC2 completamente dedicata.

D: Quali sono i vantaggi dell’uso di host dedicati?

Gli host dedicati Amazon EC2 consentono di utilizzare le licenze software idonee di fornitori come Microsoft e Oracle, su Amazon EC2, per ottenere la flessibilità e la convenienza garantita dell’uso delle tue licenze, ma con la resilienza, semplicità ed elasticità di AWS. Inoltre, gli host dedicati di Amazon EC2 ti consentono di concedere le licenze per core host anziché per core di istanza, un’opzione economicamente conveniente. Gli host dedicati offrono anche livelli maggiori di flessibilità, visibilità e controllo sul posizionamento delle istanze in hardware dedicato. In questo modo risulta più semplice distribuire le istanze in modo da soddisfare i requisiti normativi e di conformità.

D: In che modo AWS mi facilita portare le mie licenze negli host dedicati di Amazon EC2?

La maggior parte dei provider di servizi cloud offre l’automazione limitata per gli host dedicati, affinché gli amministratori debbano eseguire attività di gestione continua come l’allocazione degli host, l’uso della capacità degli host e il posizionamento delle istanze. Quando porti le licenze di Windows Server e SQL Server negli host dedicati Amazon EC2, puoi lasciare che sia AWS ad occuparsi di tutte queste attività amministrative per tuo conto. A quel punto puoi avviare le istanze sugli host dedicati con le tue licenze personali di Windows Server e SQL Server come avvieresti qualsiasi altra istanza EC2.

D: Come posso portare le mie licenze personali (BYOL, Bring Your Own Licenses) negli host dedicati di Amazon EC2?

Per portare facilmente le tue licenze negli host dedicati EC2, AWS lascia agli amministratori l’opzione di eseguire una configurazione di avviamento una tantum in AWS License Manager. Sono previste le seguenti fasi:

  • Fase 1: definisci le regole di licenza per le licenze software, come Windows Server e SQL Server, che vuoi portare in AWS. Ti consigliamo di parlarne con i tuoi consulenti per le licenze per comprendere a fondo i termini e definire le regole in License Manager.
  • Fase 2: specifica le tue preferenze per la gestione degli host sottostanti. Ad esempio, puoi definire come assegnare e rilasciare gli host nell’ambito del gruppo, che regole di licenza usare e che tipi di istanza sono consentiti.
  • Fase 3: (facoltativo) se desideri che altri account AWS nella tua organizzazione utilizzino la capacità disponibile negli host, puoi condividere le preferenze di gestione dell’host e le regole di licenza tra gli account dell’organizzazione.

Una volta configurato, un utente può semplicemente avviare le sue istanze BYOL come farebbe per le istanze con licenze fornite da AWS, mentre AWS si occupa delle comuni attività amministrative.

D: Che attività amministrative esegue AWS per gestire gli host dedicati quando utilizzo License Manager?

AWS esegue diverse attività amministrative per gestire gli host dedicati in base alle preferenze che hai specificato in AWS License Manager. AWS assegna e rilascia automaticamente gli host mentre condivide la capacità host su tutti gli account AWS. Colloca le istanze su host e ottimizza l’utilizzo degli host garantendo il supporto di più dimensioni di istanza. Inoltre, AWS migliora la resilienza eseguendo il recupero automatico degli host nel caso imprevisto di guasti.

D: Un host dedicato è un’offerta legata all’hardware?

No. Le istanze eseguite in un host dedicato sono le stesse istanze virtualizzate che otterresti con le istanze EC2 tradizionali che usano l’hypervisor Nitro o Xen.

D: Cos’è il ciclo di vita di un host?

Un host diventa accessibile dopo essere stato allocato nell’account. Dopo l’allocazione di un host, la capacità dell’istanza sarà a tua disposizione. Puoi quindi avviare le istanze con una tenancy "host" usando l’API RunInstances o la Console di gestione AWS. Quando un host non ti serve più, se si tratta di un host dedicato on demand devi prima di tutto arrestare o terminare tutte le istanze in esecuzione nell’host e quindi puoi rilasciare l’host usando l’API ReleaseHosts o la Console di gestione AWS. In alternativa, puoi fornire le preferenze di gestione host in AWS License Manager e AWS si occupa dell’assegnazione degli host, del posizionamento delle istanze e del rilascio degli host in tua vece. In tal caso, AWS assegna un host quando avvii le istanze utilizzando l’API RunInstances o la Console di gestione AWS. Quando chiudi tutte le istanze in esecuzione nell’host, AWS rilascia automaticamente l’host in base alle preferenze da te specificate.

Puoi acquistare una prenotazione e assegnarla a un host dopo che l’host è stato assegnato al tuo account. Se l’host è coperto da una prenotazione, è necessario che quest’ultima scada prima di poter rilasciare l’host. In alternativa, puoi sfruttare Savings Plan per ottenere la flessibilità dell’assegnazione e del rilascio di host senza assegnare risparmi a un determinato host e senza sfruttare i risparmi in base all’uso.

D: Quali opzioni di acquisto sono disponibili per pagare un host?

Puoi scegliere tra tre diverse opzioni di acquisto per pagare il tuo host dedicato. La prima è in base al modello on demand, che offre la flessibilità necessaria per scalare il numero di host dedicati allocati all’account e prevede il pagamento solo delle ore di allocazione.

La seconda opzione è in base al modello di prenotazione, che consente di acquistare una prenotazione e assegnarla a un host dedicato, a una tariffa inferiore rispetto al modello on demand durante il periodo di validità. Le prenotazioni possono offrire un risparmio fino al 70% rispetto ai costi on demand durante il periodo di validità.

La terza opzione è Savings Plans, un nuovo modello di prezzi flessibile che ti aiuterà ad abbassare i costi impegnandoti ad effettuare un utilizzo informatico consistente (misurato in $/ora) invece di impegnarti direttamente con un host specifico. I Savings Plans offrono un risparmio significativo sui prezzi on demand, proprio come le prenotazioni, ma diminuiscono automaticamente gli importi addebitati al cliente per l’utilizzo di calcolo in qualsiasi regione AWS, anche se dovesse cambiare l’utilizzo. Questo ti permette di utilizzare con flessibilità l’opzione che fa al caso tuo e di continuare a risparmiare. Per ulteriori informazioni sui Savings Plans, fai clic qui.

D: Come viene calcolato l’importo da fatturare per un host in esecuzione on demand?

Viene addebitata la tariffa on demand per ogni ora in cui l’host è attivo nel tuo account, indipendentemente dal numero di istanze, o dai tipi di AMI, in esecuzione nell’host.

D: È necessario specificare una tenancy per avviare un’istanza in un host?

Sì. È necessario specificare una tenancy "host" per avviare le istanze in un host. Tuttavia, quando utilizzi License Manager per specificare le preferenze di gestione del tuo host, specificare una tenancy “host” è facoltativo.

D: È possibile avviare istanze in un host specifico?

Sì. È possibile avviare istanze in un host specifico usando l’ID host come destinazione nella Console di gestione AWS o nell’API RunInstances. Tuttavia, quando utilizzi License Manager per gestire i tuoi host, AWS colloca automaticamente la tua istanza su un host in base alle preferenze da te specificate.

D: È possibile utilizzare diversi tipi di istanze EC2 in un singolo host dedicato?

R: Sì. Gli host dedicati basati su AWS Nitro System supportano più tipi di istanze all’interno della stessa famiglia di istanze in un singolo host. Ad esempio, è possibile eseguire istanze r5.2xlarge e r5.4xlarge nello stesso host. Visita la pagina dei prezzi degli host dedicati per ulteriori informazioni.

D: Come posso sapere quante istanze è possibile eseguire in ogni host?

Il numero massimo di istanze che è possibile eseguire in ogni host varia in base alla configurazione del tipo di istanza selezionata. Il numero massimo di istanze per host è indicato nella pagina dei prezzi degli host dedicati o nella console degli host dedicati EC2 o nell’API DescribeHosts.

D: Quali AMI è possibile avviare negli host?

Puoi utilizzare BYOL, Amazon Linux, le AMI di Windows Server fornite da Amazon e le AMI di AWS Marketplace sugli host dedicati.

Le AMI di Windows Server fornite da Amazon sono supportate soltanto sui tipi di istanze della generazione corrente. Per ulteriori dettagli, consulta la sezione dei prezzi.

D: È possibile eseguire un’istanza in un host con il tipo di rete EC2-Classic?

No. Le istanze eseguite negli host possono essere assegnate solo a un cloud Amazon VPC.

D: È possibile modificare la tenancy delle istanze dedicate da "dedicated" a "host"?

Sì. Dopo avere arrestato le istanze dedicate, è possibile modificare la tenancy in "host" tramite l’API ModifyInstancePlacement o la Console di gestione AWS.

D: È necessario creare nuovi cloud VPC in caso di migrazione di istanze dedicate da un cloud VPC dedicato a una tenancy "host"?

No. È possibile assegnare a un cloud VPC dedicato sia le istanze dedicate sia quelle in esecuzione negli host.

D: È previsto un limite per il numero di host che possono essere allocati a un account?

Sì. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione relativa alle restrizioni dei servizi AWS.

D: È possibile identificare in modo univoco un host dedicato?

Sì. È possibile identificare ogni host dedicato mentre è allocato all’account usando l’ID host. Nel caso in cui un server fisico sottostante venga sostituito, all'host dedicato verrà assegnato un nuovo ID host.

D: L’ID host è simile a un ID asset di un server fisico?

Sì. È possibile identificare ogni host dedicato mentre è allocato all’account usando l’ID host. Nel caso in cui un server fisico sottostante venga sostituito, all'host dedicato verrà assegnato un nuovo ID host.

D: È possibile rilasciare un host dedicato?

Sì, ma solo se l’host dedicato è considerato on demand. Quando un host dedicato viene rilasciato, la fatturazione on demand termina e non potrai riutilizzare l’host dedicato (o l’ID host) allocato in precedenza.

D: AWS riutilizza lo stesso ID host per server fisici diversi?

No, se AWS sostituisce il tuo server fisico sottostante per motivi di garanzia o altri requisiti AWS, riceverai anche un nuovo ID host. AWS non scambia i server fisici mantenendo l’ID host.

D: È possibile riutilizzare lo stesso host dedicato nel tempo?

Sì. Se l’host dedicato non è stato rilasciato, puoi riutilizzarlo nel tempo.

D: Come viene fatturato un host dedicato?

Paghi l’intero host dedicato su base oraria, indipendentemente dal numero di istanze in esecuzione nell’host dedicato. Eventuali costi aggiuntivi risultanti dall’uso, ad esempio per software o rete, verranno indicati come voci distinte nella fattura.

D: Cambia la fatturazione per gli host dedicati quando utilizzo AWS License Manager?

No, la fatturazione non cambia. Semplicemente, AWS assegna un host dedicato nel tuo account AWS.

D: Quali sono le condizioni di pagamento per una prenotazione?

Puoi pagare una prenotazione per un periodo di 1 anno o di 3 anni. Per informazioni su periodi superiori a 3 anni, contatta il tuo account manager.

D: Quali sono le opzioni di pagamento per una prenotazione?

Puoi scegliere tra una prenotazione con pagamento anticipato dell’intero costo, in cui il costo complessivo della prenotazione di host dedicato viene corrisposto con un unico pagamento anticipato. La prenotazione con pagamento anticipato dell’intero costo offre il prezzo complessivo migliore rispetto alle opzioni con pagamento anticipato parziale o senza anticipo. Con l’opzione di pagamento anticipato parziale paghi circa la metà del costo della prenotazione in anticipo e il resto viene ammortizzato (e addebitato su base oraria) per ogni ora nel corso del periodo di validità. L’opzione di pagamento anticipato parziale offre un prezzo migliore rispetto a quella senza anticipo. Con l’opzione di pagamento senza anticipo non paghi niente in anticipo e l’intero costo della prenotazione viene ammortizzato (e addebitato su base oraria) per ogni ora nel corso del periodo di validità.

D: È possibile ottenere una prenotazione per un host dedicato?

Sì. Dopo avere allocato un host dedicato al tuo account, puoi pagare una prenotazione per 1 anno o 3 anni per l’host. Quando acquisti una prenotazione e la assegni all’host dedicato, ti impegni a pagare l’host dedicato per un periodo di tempo minimo equivalente al periodo di validità della prenotazione.

D: È possibile pagare una prenotazione senza assegnarla a un host dedicato?

No. Le prenotazioni devono essere assegnate agli host dedicati allocati al tuo account.

D: Alla scadenza della prenotazione, mantengo il controllo remoto sull’uso degli host dedicati?

Sì. Quando la prenotazione scade, l’host dedicato rimane allocato al tuo account e puoi continuare a usarlo. Alla scadenza della prenotazione, ti verranno fatturati i costi per l’uso on demand, a meno che tu non decida di rilasciare l’host. Se lo desideri, puoi pagare un’altra prenotazione per lo stesso host dedicato.

D: Quali diritti ho per accedere alle apparecchiature su cui è in esecuzione il mio host dedicato?

Gli utenti non dispongono di alcun diritto di accesso fisico o possesso fisico di server, apparecchiature, proprietà reali o personali o altre risorse AWS.

D: Per utilizzare host dedicati, utilizzo una licenza software di AWS?

No, gli host dedicati sono accordi di servizi cloud ospitati che non trasmettono all'utente una licenza software da AWS per l'utilizzo dell'host dedicato. È possibile utilizzare prodotti e servizi di terze parti su host dedicati che trasmettono una licenza software per tali prodotti e servizi, ad esempio quando si eseguono istanze di Windows Server incluse nella licenza su host dedicati o si portano le proprie licenze (ad esempio Windows Server, SQL Server ecc. ) a host dedicati.

Amazon EC2 Dedicated Hosts

Sign Up Now