Implementazione e gestione

Installazione e configurazione: iniziare con Amazon OpenSearch Service è facile. È possibile installare e configurare il cluster Amazon OpenSearch Service utilizzando la Console di gestione AWS o una singola chiamata API tramite l'interfaccia a riga di comando (CLI) di AWS. È possibile specificare il numero di istanze, il tipo di istanza, le opzioni di archiviazione e modificare o eliminare i cluster esistenti in qualsiasi momento.

Aggiornamenti in loco: Amazon OpenSearch Service facilita l’upgrade dei cluster OpenSearch ed Elasticsearch (fino alla versione 7.10) a versioni più recenti senza alcun tempo di inattività grazie agli upgrade di versione in loco. Gli aggiornamenti in loco eliminano il fastidio di acquisire uno snapshot manuale, ripristinarlo su un cluster che esegue la versione più recente e aggiornare tutte le referenze dell'endpoint.

Monitoraggio e avvisi degli eventi: Amazon OpenSearch Service fornisce il monitoraggio e gli avvisi degli eventi integrati, consentendo di monitorare i dati archiviati nel cluster e inviare automaticamente notifiche in base a soglie preconfigurate. Creata utilizzando il plug-in di avviso OpenSearch, questa caratteristica consente di configurare e gestire gli avvisi utilizzando l'interfaccia Kibana o i pannelli di controllo OpenSearch e l'API REST. È possibile ricevere notifiche tramite webhook personalizzati, Slack, Amazon Simple Notification Service (SNS) e Amazon Chime. È anche possibile visualizzare i parametri sull’integrità dei cluster, tra cui numero di istanze, integrità del cluster, documenti disponibili per le ricerche, CPU e memoria, nonché utilizzo del disco per nodi di dati e nodi principali tramite Amazon CloudWatch, senza costi aggiuntivi.

Supporto per più lingue di query: con Amazon OpenSearch Service, non è necessaria la competenza nella lingua dominio-specifica (Domain-Specific Language, DSL) per query con OpenSearch. Scrivi query SQL con OpenSearch SQL o utilizza OpenSearch Piped Processing Language (PPL), un linguaggio di query che consente di utilizzare la sintassi pipe (|) per esplorare, scoprire ed eseguire query sui dati. I pannelli di controllo OpenSearch includono anche un workbench SQL e PPL.

Integrazione con strumenti open source: Amazon OpenSearch Service offre Pannelli di controllo OpenSearch e Kibana (Elasticsearch versione 7.10 e precedenti) integrati e si integra con Logstash, in modo da poter importare e visualizzare i dati utilizzando gli strumenti open source preferiti. Esegui analisi dei dati di traccia con il supporto di Amazon OpenSearch Service per lo standard OpenTelemetry open source e continua a utilizzare il codice esistente con accesso diretto alle API e ai plug-in Elasticsearch come Kuromoji, Phonetic Analysis, Ingest Processor Attachment, Ingest User Agent Processor, and Mapper Murmur3.

Sicurezza: Con Amazon OpenSearch Service, è possibile connettere in modo sicuro le applicazioni all'ambiente gestito Elasticsearch (versione 7.10 e precedenti) o OpenSearch dall'Amazon Virtual Private Cloud (VPC) o tramite Internet pubblico, configurando l'accesso alla rete utilizzando gruppi di sicurezza VPC o policy di accesso basate su IP. È anche possibile autenticare in modo sicuro gli utenti e controllare l'accesso utilizzando Amazon Cognito, AWS Identity and Access Management (IAM) o l'autenticazione di base con nome utente e password. Amazon OpenSearch Service sfrutta il plug-in di sicurezza OpenSearch, consentendo di definire autorizzazioni granulari per indici, documenti o campi. È anche possibile estendere Kibana con visualizzazioni di sola lettura e supporto multi-tenant sicuro. Amazon OpenSearch Service supporta anche la crittografia integrata per i dati inattivi e in transito, così da poter proteggere i dati quando sono archiviati nel dominio o in snapshot automatizzati e durante il trasferimento tra i nodi del dominio. Amazon OpenSearch Service è idoneo per HIPAA e conforme agli standard PCI DSS, SOC, ISO e FedRAMP, semplificando la costruzione di applicazioni che soddisfano i requisiti di conformità.

Livelli di archiviazione

UltraWarm

L'archiviazione hot permette il recupero rapido dei dati a cui si accede di frequente. UltraWarm è un livello di archiviazione warm che integra il livello di archiviazione hot di Amazon OpenSearch Service fornendo un'archiviazione meno costosa per i dati meno recenti e a cui si accede meno frequentemente, pur fornendo un'esperienza di query interattiva. UltraWarm archivia i dati in Amazon S3 e utilizza nodi personalizzati altamente ottimizzati, costruiti appositamente sul Sistema AWS Nitro,, per memorizzare nella cache, pre-recuperare ed eseguire query sui dati rapidamente.

Con UltraWarm, è possibile mantenere fino a 3 PB di dati in un singolo cluster di Amazon OpenSearch Service riducendo il costo per GB di quasi il 90% rispetto al livello di archiviazione hot. È anche possibile eseguire una query e visualizzare facilmente i dati nell'interfaccia di Kibana (versione 7.10 e precedenti) o dei Pannelli di controllo OpenSearch. Analizza i dati di registro sia recenti (settimane) che storici (mesi o anni) senza passare ore o giorni a ripristinare i registri archiviati.

Archiviazione a freddo

L'archiviazione a freddo è l'opzione di archiviazione più economica per Amazon OpenSearch Service, che permette di mantenere i dati a cui si accede di rado in Amazon S3 e di pagare per il calcolo solo quando è necessario. L'archiviazione a freddo si basa su UltraWarm, che fornisce nodi specializzati per cui i dati vengono archiviati in Amazon S3 e utilizza una sofisticata soluzione di caching per offrire un'esperienza interattiva. Disaccoppiando le risorse di calcolo dall’archiviazione, l'archiviazione a freddo consente di mantenere qualsiasi quantità di dati nel dominio Amazon OpenSearch Service riducendo il costo per GB a prezzi di archiviazione di Amazon S3. Distacca dati warm cronologici o ad accesso infrequente mentre non vengono utilizzati e libera il calcolo per ridurre i costi. Scopri e allega selettivamente i dati freddi ai nodi UltraWarm del dominio in pochi secondi con la scelta di un'interfaccia di Kibana (versione 7.10 e precedenti) o dei Pannelli di controllo OpenSearch e API di facile utilizzo. Con l'archiviazione a freddo, è possibile eseguire query sui dati freddi allegati con un'esperienza interattiva e prestazioni simili a quelle dei dati warm.

Ulteriori informazioni sui prezzi di Amazon OpenSearch Service

Visita la pagina dei prezzi
Pronto per cominciare?
Nozioni di base su Amazon OpenSearch Service
Hai altre domande?
Contattaci