Nozioni di base su AWS

Creazione di un'applicazione Android

Creazione di un'applicazione Android semplice utilizzando AWS Amplify

Introduzione: creazione di un'applicazione Android

Segui queste istruzioni dettagliate per creare la tua prima applicazione Android.

Panoramica

In questo tutorial, creerai un'applicazione Android semplice utilizzando AWS Amplify, una raccolta di strumenti e servizi serverless nel cloud. Nel primo modulo, creerai un'applicazione Android semplice. Negli altri moduli, inizializzerai un'applicazione locale utilizzando l'interfaccia a riga di comando (CLI) di Amplify, aggiungerai l'autenticazione utente, un'API GraphQL e un database per archiviare i tuoi dati e infine aggiornerai l'applicazione per consentire l'archiviazione di immagini.

Avrai modo di approfondire i seguenti aspetti

Questo tutorial ti guiderà attraverso le fasi per creare un'applicazione Android semplice di cui sopra. Avrai modo di approfondire i seguenti aspetti:

  • Gestione del back-end cloud serverless dalla riga di comando
  • Aggiunta dell'autenticazione alla tua applicazione per abilitare l'accesso e la disconnessione
  • Aggiunta di un'API GraphQL, di un database e di una soluzione di storage
  • Condivisione del back-end tra più progetti.

 Esperienza AWS

Principiante

 Tempo richiesto per il completamento

60 minuti

 Costo richiesto per il completamento

Idoneo per Piano gratuito

 Prerequisiti del tutorial

 
Puoi installare questi strumenti su Linux e Mac. Consulta le istruzioni.

[*]Gli account creati nelle ultime 24 ore potrebbero non avere ancora accesso a tutti servizi richiesti per questo tutorial.

Moduli

Questo tutorial è costituito da cinque brevi moduli. Devi completare ciascun modulo prima di passare a quello successivo.

  1. Creazione di un'applicazione Android (10 minuti): crea un'applicazione Android ed esegui un test nel simulatore di Android
  2. Inizializzazione di un'applicazione locale (10 minuti): inizializza un'applicazione locale con AWS Amplify.
  3. Aggiunta di un'autenticazione (10 minuti): aggiungi un'autenticazione alla tua applicazione.
  4. Aggiunta di un'API GraphQL e di un database (20 minuti): crea un'API GraphQL.
  5. Aggiunta della possibilità di archiviare immagini (10 minuti): aggiungi storage alla tua applicazione.

Creerai l'applicazione Android utilizzando il terminale e l'IDE Android Studio di Google.

Creazione di un'applicazione Android