Inizia il tuo percorso di migrazione

Sempre più aziende eseguono la migrazione ad AWS Cloud e lo fanno per una serie di ragioni. Sebbene ogni organizzazione abbia le proprie motivazioni uniche, le priorità comuni includono l'uscita dai data center, l'aumento dell'agilità aziendale, il miglioramento della produttività della forza lavoro, l'acquisizione di trasparenza nei costi operativi e la riduzione dei rischi.

Il Programma di accelerazione della migrazione (MAP) di AWS è stato progettato per aiutare le aziende impegnate in un percorso di migrazione a ottenere una serie dei suddetti vantaggi aziendali tramite la migrazione dei carichi di lavoro esistenti ad Amazon Web Services. Il MAP è stato creato per fornire consulenza, formazione e crediti di servizi ai fini di ridurre i rischi relativi alla migrazione al cloud, costruire una solida base operativa e aiutare a compensare il costo iniziale delle migrazioni. Include una metodologia di migrazione per eseguire migrazioni legacy in modo metodico, nonché un solido set di strumenti per automatizzare e accelerare gli scenari di migrazione comuni.  

Grazie alla migrazione ad AWS, le aziende potranno concentrarsi sull'innovazione aziendale invece di dedicare tempo e attenzione al mantenimento dei sistemi esistenti e del debito tecnico. Non è più necessario fare sacrifici e compromessi indesiderati per abbreviare il time to market. Invece, le aziende possono concentrarsi sulla differenziazione della propria attività sul mercato e sfruttare le nuove funzionalità.  


diagram_MigrationAcclerationProgram_elements

Costruendo le basi per gestire carichi di lavoro mission critical su AWS, creerai funzionalità che possono essere sfruttate in diversi progetti. Abbiamo una serie di risorse per supportare e sostenere il tuo percorso di migrazione, tra cui un ecosistema di partner esperti per eseguire le migrazioni, il nostro team dei Servizi professionali di AWS per fornire best practice e consigli prescrittivi e un programma di formazione per aiutare i professionisti IT a comprendere ed eseguire con successo le migrazioni.

Abbiamo unito l'esperienza dei nostri team dei Servizi professionali e dei partner per sviluppare una metodologia strutturata in modo da prepararti alla migrazione e quindi alla sua esecuzione con successo. La metodologia include: una valutazione iniziale per determinare le capacità di base, un progetto strutturato di pianificazione e preparazione alla migrazione per costruire le capacità e pianificare la migrazione e il funzionamento su larga scala, quindi l'approccio e il supporto per eseguire con successo tali migrazioni.  

Il Programma di accelerazione della migrazione consiste in un approccio in tre fasi per la migrazione ad AWS che include quanto segue:

La fase MRA determina lo stato attuale della tua preparazione alla migrazione e identifica le aree in cui hai già forti capacità e quelle dove è necessario un ulteriore sviluppo per migrare su larga scala. La MRA si basa sul framework per l'adozione di AWS Cloud (CAF, AWS Cloud Adoption Framework) e valuta la preparazione al cloud attraverso otto dimensioni (zona di destinazione, modello operativo, sicurezza e conformità, esperienza nel processo di migrazione, competenze e centro di eccellenza, piano di migrazione e piano aziendale). Le priorità e le lacune identificate durante la valutazione aiutano a definire l'ambito della fase di preparazione e pianificazione della migrazione (MRP). La MRA prevede in genere un workshop di 1 giorno condotto da AWS e/o da un partner MAP.

Durante la fase di preparazione e pianificazione della migrazione (MRP), collaborerai con il team dei Servizi professionali AWS e/o del partner MAP per creare le basi per una migrazione su larga scala e acquisire esperienza nella migrazione e gestione di diversi carichi di lavoro su AWS. AWS e i nostri partner MAP hanno sviluppato una metodologia e un approccio prescrittivi, basati sulle best practice raccolte da centinaia di progetti di migrazione dei clienti, che riducono in modo significativo i tempi di migrazione, abbassando i costi e minimizzando i rischi. Per preparare una base operativa per il cloud, seguirai un approccio agile con flussi di lavoro per il centro di eccellenza del cloud, la zona di destinazione, il modello operativo, la sicurezza e la conformità. Inoltre, lavoreremo insieme a te per sviluppare un solido piano di migrazione e un business case convincente che articoli il costo totale di proprietà (TCO, Total Cost of Ownership) e il ritorno sull'investimento (ROI, Return On Investment) per una migrazione al cloud. Alla fine di questa fase, che di solito viene completata in un periodo che varia da 2 a 4 mesi, sarai pronto per la migrazione su larga scala.

Nella fase di migrazione, eseguirai il piano di migrazione sviluppato durante la fase di preparazione e pianificazione della migrazione (MRP), in genere con l'assistenza dei Servizi professionali AWS e/o di un partner MAP. Un componente chiave è la creazione di una "fabbrica di migrazione" composta da team, strumenti e processi per semplificare lo spostamento dei carichi di lavoro dall'ambiente in locale ad AWS. I team della fabbrica di migrazione si occupano di un backlog prioritario di carichi di lavoro basato sui modelli di migrazione identificati nel processo di individuazione e pianificazione del portfolio. Ove possibile, applichiamo modelli operativi e di migrazione noti per accelerare lo spostamento dei carichi di lavoro, ridurre i rischi e migliorare il risultato finale. Con questo approccio, inizierai rapidamente a ottenere vantaggi aziendali come la riduzione dei costi operativi e una maggiore agilità e scalabilità. Una volta nel cloud, potrai concentrarti sull'ottimizzazione di applicazioni, processi, operazioni e costi. Per l'esecuzione occorrono in genere tra i 12 e i 24 mesi.


Abbiamo lavorato per sviluppare un ampio ecosistema di partner per le migrazioni al cloud. I partner che hanno conseguito il titolo AWS Competency in materia di migrazione hanno una comprovata esperienza nel fornire migrazioni legacy su larga scala e dispongono delle persone, dei processi e delle capacità tecnologiche per aiutare i clienti con migrazioni di grandi dimensioni. Hanno dimostrato capacità nel nostro programma DevOps o Managed Service Provider e, inoltre, sono tenuti a disporre di una metodologia di migrazione coerente con le pratiche funzionanti che valutiamo regolarmente confrontandole con le nostre attuali best practice di migrazione. 

Visita la pagina delle soluzioni di migrazione dei partner per visualizzare un elenco di partner che hanno dimostrato di poter aiutare i clienti aziendali a migrare applicazioni e infrastrutture legacy ad AWS.


Capital-One_Thumb

GE_Thumb

Per ulteriori informazioni sulla migrazione ad AWS, consulta le risorse elencate di seguito:

Raccolta di best practice, framework e risorse che semplificano la migrazione verso il Cloud AWS.

Suggerimenti, trucchi, best practice e altro forniti da Stephen Orban, Head of Enterprise Strategy presso AWS.

Impara dagli esperti di AWS come migliorare le tue competenze pratiche per ottenere il massimo dal cloud AWS.

L'organizzazione Servizi professionali di AWS aiuta i clienti aziendali e le istituzioni governative a raggiungere i loro obiettivi aziendali in qualsiasi fase dell'adozione di AWS.

AWS Migration Hub offre una postazione centralizzata da cui monitorare l'avanzamento della migrazione di applicazioni su più soluzioni AWS e di partner.

AWS Database Migration Service può eseguire la migrazione dei tuoi dati da e verso la maggior parte dei database più utilizzati.

AWS Server Migration Service semplifica e velocizza la migrazione di carichi di lavoro da locale verso AWS.

Scopri come spostare i dati esistenti da un ambiente in locale a una nuova posizione di archiviazione nel cloud in batch, incrementi e flussi.

Contattaci