AWS OpsWorks Stacks è un servizio di gestione della configurazione che semplifica l'automazione di attività operative come la configurazione di software, l'installazione di pacchetti, l'impostazione di database, la ricalibrazione delle risorse dei server e la distribuzione di codice usando Chef. OpsWorks Stacks consente di definire l'architettura dell'applicazione e la configurazione delle risorse con la massima flessibilità, prendendo in carico il provisioning e la gestione delle risorse AWS. AWS OpsWorks Stacks consente inoltre di automatizzare la ricalibrazione dell'applicazione in base a requisiti di orario o di carico, di monitorarne il funzionamento per facilitare la risoluzione dei problemi e per attivare azioni automatiche in base allo stato delle risorse, e di gestire le policy per semplificare l'ottimizzazione di ambienti multi-utente.

AWS OpsWorks

Nozioni di base
Oppure accedi alla console

Ricevi dodici mesi di accesso al piano di utilizzo gratuito AWS e sfrutta le caratteristiche di AWS Basic Support, inclusi l'assistenza al cliente 24x7x365, i forum di supporto e molto altro.

OpsWorks_PDP_Header

Puoi distribuire le istanze Amazon EC2 a partire da modelli di configurazione, includendo la creazione di volumi di Amazon EBS. AWS OpsWorks Stacks conserva e rende persistente la relazione tra risorse; ad esempio, fa sì che le istanze mantengano indirizzi IP elastici e volumi anche quando l'istanza viene interrotta e poi riavviata a distanza di settimane.

È possibile configurare il software sulle istanze in modo personalizzato o automatico in base ad eventi del ciclo di vita, dal processo di boot dell'immagine del sistema operativo in un server funzionante alla modifica dei servizi in esecuzione per rifletterne le variazioni. Quando un evento del ciclo di vita viene attivato, AWS OpsWorks Stacks esegue le configurazioni programmate appropriate per il layer e qualsiasi configurazione personalizzata assegnata dall'utente a un determinato evento.

È possibile estrarre il codice da un repository e installarlo su una o su tutte le istanze. Puoi anche configurare diverse applicazioni in uno stack in modo che funzionino insieme come un sistema.

AWS OpsWorks Stacks corregge automaticamente gli errori in uno stack. Se all'interno dello stack un'istanza provoca un errore, OpsWorks Stacks la sostituisce con una nuova istanza.

Puoi modificare il numero di istanze in esecuzione a seconda del carico, con il ridimensionamento automatico basato sull'orario o sul carico. Le istanze nel pool possono avere dimensioni differenti, consentendoti una scalabilità sia rapida sia graduale. In questo modo potrai fronteggiare i picchi di carico e risparmiare usando solo le risorse che ti servono.

AWS OpsWorks Stacks inoltra tutti i parametri delle risorse ad Amazon CloudWatch, semplificando la visualizzazione di grafici e l'impostazione di allarmi per facilitare la risoluzione di problemi e per attivare azioni automatiche in base allo stato delle risorse.

È possibile usare AWS OpsWorks Stacks per configurare e gestire istanze EC2 sia Linux sia Windows.

È possibile usare AWS OpsWorks Stacks per distribuire, gestire e ridimensionare le applicazioni su qualsiasi server Linux, ad esempio su istanze EC2 o server nel data center interno (i server locali dovranno potersi connettere agli endpoint pubblici di AWS).

È possibile consentire l'accesso agli utenti di AWS IAM a stack specifici, semplificando così la gestione di ambienti multi-utente. È anche possibile configurare autorizzazioni specifiche per i singoli utenti su ogni stack, consentendo di decidere chi può distribuire nuove versioni di un'applicazione o creare nuove risorse. Puoi delegare la gestione di ciascuno stack a un utente o a un gruppo di utenti. Puoi anche controllare l'accesso tramite SSH a livello di utente alle istanze Amazon EC2, per consentire o negare l'accesso all'istanze a singoli utenti. AWS OpsWorks Stacks consente di creare stack che definiscono come le istanze possono essere assegnate e da chi; in questo modo è possibile, ad esempio, accertarsi che gli utenti eseguano le istanze solo nei cloud privati virtuali specificati.

AWS OpsWorks Stacks include un'interfaccia Web intuitiva, un'interfaccia a riga di comando e un kit SDK che forniscono gli strumenti di base per eseguire l'applicazione. Le caratteristiche integrate, quali i parametri di Amazon CloudWatch raggruppati per layer e la possibilità di clonare gli stack all'interno della stessa regione e in altre regioni, forniscono gli strumenti per ottimizzare il funzionamento dell'applicazione. Puoi eseguire script e aggiornamenti delle istanze in modo centralizzato senza dover accedere a tutte le macchine singolarmente. Sono disponibili log per tutte le azioni eseguite sulle istanze, incluse le distribuzioni di software.

L'uso di questo servizio è soggetto al contratto con il cliente Amazon Web Services.