GRAPHIC_Orange-rule_01

AD AUTO PIÙ VELOCE
CLOUD PIÙ VELOCE

La FORMULA 1 è una battaglia che coinvolge i migliori piloti mondiali, ma è anche una battaglia combattuta tra alcuni dei più innovativi ingegneri al mondo. Nessun altro sport è stato altrettanto dinamico nella sua evoluzione e nella sua capacità di fare propria nuova tecnologia. Anche se alcuni degli aspetti tecnici vanno in aiuto dei piloti, che raggiungono velocità di 370 km/h, con pit stop che restano al di sotto dei 2 secondi, e affrontando le curve con la forza di 5G, molta della tecnologia è diretta a migliorare l'esperienza del suo bacino crescente di oltre mezzo miliardo di fan. Ecco perché AWS è orgogliosa di essere il fornitore ufficiale sia del servizio cloud sia della tecnologia di machine learning per la FORMULA 1.

Ecco come funziona:

Trasformazione
della serie

La tecnologia ha sempre avuto un ruolo centrale nell'evoluzione dello sport, ma le tecnologie serverless e di machine learning stanno cambiando il modo in cui la F1 automatizza, raccoglie, analizza e sfrutta di dati per prendere le decisioni.

Sempre più azione
in pista

La F1 sta facendo arrivare la competizione al livello superiore grazie all'alterazione di alcune delle regole di progettazione delle auto. La F1 simula queste modifiche con i servizi AWS High Performance Compute per rendere i cicli di simulazione più rapidi e sofisticati.

Erogazione di maggiore
Approfondimenti

La F1 utilizza Amazon SageMaker per creare modelli di machine learning che consentono ai fan di comprendere meglio le decisioni prese in frazioni di secondo dai piloti o dai meccanici ai box, con effetti che possono avere un impatto decisivo sul risultato.

GRAPHIC_Orange-rule_01

NEI MEDIA

GRAPHIC_Orange-rule_01

ACCELERARE L'ESPERIENZA DEI FAN

Vuoi guardare sotto il cofano e vedere com'è fatto? Scopri di più su come AWS e F1 utilizzano i dati per insegnare ad Amazon SageMaker i complessi algoritmi di machine learning che forniscono nuove intuizioni e aumentano l'azione per gli appassionati, prevedendo i risultati con impressionante precisione durante lo svolgimento delle gare e utilizzando i dati per progettare la prossima auto da corsa. 

Scopri di più ›
F1 eBook Cover(2)
GRAPHIC_Orange-rule_01

TUTTO INIZIA CON I DATI

Durante un Gran Premio di FORMULA 1, ogni auto contiene 120 sensori che generano 1,1 milioni di punti dati di telemetria al secondo trasmessi dall'auto ai box. Questi dati vengono uniti a oltre 69 anni di dati storici sulle corse archiviati in S3 per informare i fan e i team sul processo decisionale unico condotto a bordo pista.

IMAGE_CarData_MOBILE-03
IMAGE_CarData_04
Car-data-HEADER_02
Track-Graphic-MOBILE_02
IMAGE_TrackData_03
Track-data-HEADER_02
GRAPHIC_Orange-rule_01

TRASFORMA L'ESPERIENZA DEI FAN IN UNO STRUMENTO

Raccogliendo dati storici e utilizzandoli per insegnare ad Amazon SageMaker complessi algoritmi di machine learning, la F1 può prevedere i risultati della strategia di gara con una precisione crescente per team, auto e piloti. Questi modelli sono quindi in grado di prevedere gli scenari futuri utilizzando dati aggiornati in tempo reale mentre le corse dei gran premi forniscono ai fan un'esperienza ricca e coinvolgente.

DIAGRAM_MLwF1_MOBILE-03
Diagram_MLwF1_HEADER
IMAGE_Car_01

Nozioni di base sui servizi professionali

Nel 2018 la F1 ha collaborato con il team AWS Professional Services che, da allora, ha consegnato due modelli per supportare la grafica della corsa: Pit Stop Advantage nel marzo 2019 e Battle Forecast nel luglio 2019. F1 continua ad innovare con il team dei servizi professionali e di Amazon ML Solutions Lab per accelerare lo sviluppo di F1 Insights grazie alla prototipizzazione di casi d'uso e allo sviluppo di nuove proof of concept. Il team ProServ aiuta quindi la F1 a fare arrivare i modelli in produzione e a integrarli nell'infrastruttura di F1.

Tutto pronto per iniziare?
Ulteriori informazioni per lavorare con i servizi professionali di AWS