PERCHÉ LA F1 HA SCELTO AWS

Avevamo bisogno di un fornitore di tecnologia che ci aiutasse a innovare più velocemente e a proiettare la nostra organizzazione verso il futuro, quindi AWS era il partner ideale. Approfittando delle straordinarie risorse di AWS e delle sue innovative tecnologie cloud, siamo stati in grado di far comprendere meglio ai fan le decisioni prese in frazioni di secondo sulla pista, di riprogettare le auto di F1 del futuro, di capire la grande quantità di dati della F1, di effettuare analisi e applicare il machine learning per sfruttare al meglio le potenzialità dei dati e tanto altro. Siamo entusiasti di ciò che abbiamo realizzato ed emozionati di vedere cos’altro possiamo fare insieme.

- Ross Brawn, Managing Director of Motor Sports, F1

Avevamo bisogno di un fornitore di tecnologia che ci aiutasse a innovare più velocemente e a proiettare la nostra organizzazione verso il futuro, quindi AWS era il partner ideale. Approfittando delle straordinarie risorse di AWS e delle sue innovative tecnologie cloud, siamo stati in grado di far comprendere meglio ai fan le decisioni prese in frazioni di secondo sulla pista, di riprogettare le auto di F1 del futuro, di capire la grande quantità di dati della F1, di effettuare analisi e applicare il machine learning per sfruttare al meglio le potenzialità dei dati e tanto altro. Siamo entusiasti di ciò che abbiamo realizzato ed emozionati di vedere cos’altro possiamo fare insieme.

- Ross BrawnManaging Director of Motor Sports, F1

Con i piloti che raggiungono velocità di 230 km/h, con pit stop che restano al di sotto dei due secondi, e che affrontano le curve ad una forza di 5G, la FORMULA 1 (F1) ha bisogno di un fornitore di tecnologia veloce quanto lo sport stesso. La F1 è una battaglia che coinvolge i migliori piloti mondiali, ma è anche una battaglia combattuta tra alcuni dei più innovativi ingegneri al mondo. Grazie ad AWS, la F1 utilizza tecnologie innovative come modelli di Machine Learning (ML) e High Performance Computing (HPC, calcolo ad alte prestazioni), per trasformare digitalmente questo sport.

Ecco come funziona:

Evoluzione dello Sport

Le funzionalità più ampie e approfondite di AWS e il suo ritmo d’innovazione senza pari sta cambiando il modo in cui la F1 raccoglie, analizza e sfrutta dati e contenuti per prendere decisioni. Con 300 sensori su ogni auto da corsa di F1 in grado di generare oltre 1,1 milioni di punti dati al secondo trasmessi dalle auto ai box, la F1 è uno sport molto basato sui dati.

Sempre più azione
in pista

La F1 e AWS utilizzano i dati per migliorare le prestazioni di auto e piloti. Grazie all’utilizzo di AWS High Performance Computing, la F1 è stata in grado di effettuare simulazioni aerodinamiche per sviluppare la sua auto del futuro più veloce del 70% e che riduce la perdita di portanza dal 50% al 15%. Questa notevole riduzione permette al pilota più indietro di avere maggiori possibilità di sorpasso e, allo stesso tempo, rende la corsa più entusiasmante per i fan. La nuova auto verrà presentata in occasione della stagione 2022. Inoltre, la F1 sta studiando l’utilizzo del Machine Learning nelle proprie simulazioni, fornendo nuove informazioni utili all’organizzazione con oltre 550 milioni di punti data raccolti attraverso più di 5.000 simulazioni con una o più auto. 

Coinvolgere e
far divertire i fan

L’esperienza dei fan durante i week-end di gara sta cambiando. Con AWS, la F1 è stata in grado di trasformare milioni di punti dati trasmessi dalle auto ai box in un’esperienza entusiasmante per i fan grazie a F1 Insights. La F1 si avvale dei dati raccolti durante le gare degli ultimi 70 anni, archiviati in Amazon S3, analizzati da complessi modelli e condivisi con i fan sotto forma di informazioni utili per rivelare le sfumature delle decisioni prese in frazioni di secondo e per evidenziare le prestazioni grazie a queste statistiche avanzate.

COINVOLGERE I TIFOSI

F1 Insights powered by AWS trasforma l’esperienza dei fan prima, durante e dopo ogni corsa. Utilizzando diversi punti dati per fornire informazioni utili, la F1 consente ai fan di comprendere meglio le decisioni prese in frazioni di secondo dai piloti e i consigli e le strategie di gara dei team che possono avere un impatto decisivo sul risultato. Ecco qualche esempio di come avviene tutto ciò.

Clicca sotto per scoprire di più

Utilizzando i dati di cronometraggio, la F1 è in grado di creare rappresentazioni visive che permettono ai fan di analizzare in maniera obiettiva le prestazioni di ogni team e di ogni pilota, le strategie e le tattiche che influiscono sul risultato finale delle gare.

L'analisi dei dati permette alla F1 di confrontare le prestazioni di determinati auto, team e piloti in base a qualsiasi parametro e di creare una classifica visiva per aumentare le conoscenze dei fan. 

La F1 monitora da vicino l’aerodinamica, le prestazioni degli pneumatici, la power unit, la dinamica e l'ottimizzazione del veicolo per fornire ai fan informazioni utili per comprendere le prestazioni complessive dell'auto.

Il pilota più veloce

Grazie alle tecnologie di Machine Learning di AWS, è possibile fornire una classifica obiettiva basata su dati di tutti i piloti di F1 dal 1983 a oggi, rimuovendo il differenziale delle vetture di F1 dall’equazione per risolvere una questione annosa: chi è il pilota più veloce? Per la prima volta nella storia, i data Scientist della F1 e dell'Amazon Machine Learning (ML) Solutions Lab hanno creato una classifica assoluta della velocità dei piloti obiettiva, complessa e basata su dati.

Leggi il blog ›

TUTTO INIZIA CON I DATI

Ogni auto di F1 contiene 300 sensori che generano 1,1 milioni di punti dati di telemetria per secondo trasmessi dall'auto ai box. Questi dati in tempo reale vengono combinati con i dati di oltre 70 anni di corse storiche su Amazon S3, per estrarre dati concreti estremamente dettagliati che informano, educano e arricchiscono l'esperienza dei fan, offrendo una visione più approfondita della scelta della strategia di gara che crea prestazioni vincenti sul tracciato.

TRASFORMA L'ESPERIENZA DEI FAN IN UNO STRUMENTO

Raccogliendo dati storici e utilizzandoli per insegnare ad Amazon SageMaker complessi algoritmi di Machine Learning, la F1 può prevedere i risultati della strategia di gara con una precisione crescente per team, auto e piloti. Questi modelli sono quindi in grado di prevedere gli scenari futuri utilizzando dati aggiornati in tempo reale, mentre le corse dei gran premi forniscono ai fan un'esperienza ricca e coinvolgente.

MACHINE LEARNING CON I DATI DELLA F1

BLOG

ACCELERARE L'ESPERIENZA DEI FAN

Vuoi guardare sotto il cofano e vedere com'è fatto? Scopri come AWS e la F1 utilizzano gli algoritmi di Machine Learning realizzati con Amazon SageMaker, che forniscono nuove intuizioni e aumentano l'azione sulla pista, e come la F1 utilizza AWS per progettare la prossima auto da corsa.

Scopri di più >

PRODOTTI COMPATIBILI CON
F1 INSIGHTS

Nozioni di base sui servizi professionali

F1 continua ad innovare con il team dei Servizi Professionali e di Amazon ML Solutions Lab per accelerare lo sviluppo di F1 Insights grazie alla prototipizzazione di casi d'uso e allo sviluppo di nuove proof of concept. Il team dei Servizi Professionali aiuta quindi la F1 a fare arrivare i modelli in produzione e a integrarli nell'infrastruttura di F1.