Grazie ad Amazon RDS, per creare, eliminare o modificare istanze di database relazionali è possibile usare la Console di gestione AWS o un intuitivo set di API per servizi Web. È inoltre possibile controllare gli accessi e la sicurezza per le istanze e gestire backup e snapshot del database. Per un elenco completo delle API disponibili per Amazon RDS, consulta la Amazon RDS API Guide.

Per ulteriori informazioni sulla migrazione verso Amazon RDS tramite AWS Database Migration Service, consulta la AWS Database Migration Service Guide for Oracle

Per trovare altre opzioni di importazione dei dati in Amazon RDS, consulta la Amazon RDS Data Import Guide for Oracle.

Al momento, Amazon RDS supporta diverse edizioni del database Oracle. Il supporto per un'edizione specifica può variare a seconda del modello di licenza. Consulta la pagina dei prezzi per ulteriori informazioni sui modelli di licenza offerti da Amazon RDS per Oracle:

  • Standard Edition One: licenza inclusa e uso di licenze proprie
  • Standard Edition Two: licenza inclusa e uso di licenze proprie
  • Standard Edition: uso di licenze proprie
  • Enterprise Edition: uso di licenze proprie

I costi che dovrai sostenere alla fine del mese sono calcolati esclusivamente sulle risorse di Amazon RDS effettivamente consumate. Una volta che un'istanza database creata è disponibile per la connessione, ti verrà addebitata una tariffa oraria sulla durata di esecuzione dell'istanza. Ogni istanza database continuerà nell'esecuzione finché non viene terminata, ovvero finché non viene effettuata una chiamata API per eliminarla o non si verifica un errore. Le ore parziali di utilizzo delle istanze database saranno fatturate come ore complete. Oltre alle ore di esecuzione dell'istanza database, ti verranno addebitati i costi relativi a storage mensile, richieste I/O e backup. Se la capacità di storage viene ridimensionata durante il periodo di fatturazione, l'addebito sarà ripartito proporzionalmente.

Per ulteriori informazioni, consulta la pagina dei prezzi di Amazon RDS per Oracle.

L'uso di questo servizio è soggetto al contratto con il cliente Amazon Web Services.