Funzionalità di Amazon RDS

Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) è un servizio di database relazionale gestito che offre la scelta tra otto motori di database popolari, tra cui Amazon Aurora Edizione Compatible con PostgreSQL, Amazon Aurora Edizione Compatible con MySQL, RDS per PostgreSQL, RDS per MySQL, RDS per MariaDB, RDS per SQL Server, RDS per Oracle ed RDS per Db2.

Ciò significa che il codice, le applicazioni e gli strumenti attualmente usati con i database esistenti possono essere utilizzati anche con Amazon RDS. Uno dei principali vantaggi di Amazon RDS è che gestisce le attività di gestione dei database, come il provisioning, l'applicazione di patch, il backup, il ripristino, il rilevamento degli errori e la riparazione.

Amazon RDS offre tre diversi ambienti di implementazione, tra cui l'implementazione nel cloud con Amazon Aurora o Amazon RDS, carichi di lavoro ibridi con Amazon RDS su AWS Outposts e l'implementazione con accesso con privilegi con Amazon RDS Custom.

Come per tutti i servizi AWS, non sono richiesti investimenti iniziali e paghi solo per le risorse che utilizzi, scopri di più nella pagina dei prezzi di Amazon RDS.

Semplicità di gestione

Puoi utilizzare la Console di gestione AWS, l'interfaccia della linea di comando Amazon RDS, SDK o semplici chiamate API per accedere in pochi minuti alle capacità di un database relazionale pronto per la produzione.

Le istanze database di Amazon RDS sono preconfigurate con i parametri e le impostazioni ottimali per il motore e la classe selezionati. È possibile avviare un'istanza database e connettere l'applicazione in pochi minuti. I gruppi di parametri database forniscono funzionalità di controllo granulare e ottimizzazione del database.

Amazon RDS riduce l'onere amministrativo gestendo attività amministrative indifferenziate, come patch software, backup, provisioning e processi di manutenzione programmata. Con Amazon RDS, il software del database relazionale che sostiene la distribuzione sarà sempre aggiornato con le patch più recenti. È possibile esercitare ulteriore controllo sull'applicazione delle patch dell'istanza database.

Amazon RDS fornisce parametri Amazon CloudWatch per le istanze database senza alcun costo aggiuntivo. È possibile utilizzare console Amazon RDS per visualizzare i parametri operativi più importanti, inclusi l'utilizzo della capacità di calcolo, memoria e archiviazione, l'attività I/O e le connessioni dell'istanza. Inoltre, Amazon RDS offre il monitoraggio avanzato, un sistema che fornisce accesso a oltre 50 CPU, memoria, file system e I/O su disco oltre ad Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS, uno strumento facile da usare che aiuta a rilevare velocemente problemi di prestazioni.

Amazon RDS è integrato con AWS CloudFormation, un servizio che aiuta a modellare, fornire e gestire le tue risorse AWS tra account e regioni AWS. Quando si creano risorse Amazon RDS con AWS CloudFormation, è possibile semplificare la gestione delle risorse e dell'infrastruttura, riutilizzando i modelli e consentendo ad AWS CloudFormation di fornire e configurare le tue risorse.

Amazon RDS può inviare una notifica tramite e-mail o SMS relativamente agli eventi del database tramite Amazon Simple Notification Services (Amazon SNS). È possibile utilizzare la Console di gestione AWS o le API di Amazon RDS per abbonarsi a più di 40 eventi diversi del database associati alle istanze database.

Amazon RDS si integra con AWS Config per supportare la conformità e migliorare la sicurezza registrando e controllando le modifiche di configurazione dell'istanza database, ad esempio le modifiche a gruppi di parametri, gruppi di sottorete, snapshot, gruppi di sicurezza e comunicazioni correlate a eventi.

Amazon Aurora supporta operazioni rapide ed efficienti, in cui interi cluster di database multi-terabyte possono essere clonati in pochi minuti. La clonazione del database è utile per numerosi scopi, tra cui sviluppo di applicazioni, test, aggiornamenti di database ed esecuzione di query di analisi. La disponibilità immediata dei dati può accelerare notevolmente lo sviluppo software e aggiornare progetti, oltre a rendere più accurata l'analisi. È possibile clonare un database Amazon Aurora in poche fasi senza incorrere in costi di archiviazione, a meno che non si utilizzi spazio aggiuntivo per archiviare modifiche dei dati.

Le implementazioni blu/verdi di Amazon RDS consentono di effettuare aggiornamenti del database più sicuri, semplici e veloci senza alcuna perdita di dati. In poche fasi, le implementazioni blu/verdi creano un ambiente di staging che rispecchia l'ambiente di produzione e mantengono sincronizzati i due ambienti utilizzando la replica logica. Puoi apportare modifiche, come aggiornamenti di versione principale/secondaria, variazioni allo schema e rettifiche alle impostazioni dei parametri, senza influire sul carico di lavoro di produzione.

Quando promuovi il tuo ambiente di staging, le implementazioni blu/verdi bloccano le scritture negli ambienti blu e verdi fino al completamento del processo di switchover. Le implementazioni blu/verdi utilizzano guardrail di switchover integrati che determinano il timeout della promozione se supera il tempo di inattività massimo tollerabile, rilevano errori di replica, controllano lo stato dell'istanza e svolgono molte altre funzioni.

Le integrazioni Zero-ETL con Amazon Redshift forniscono l'accesso a funzionalità di analisi e machine learning (ML) su petabyte di dati transazionali dai database Edizione compatibile con MySQL di Amazon Aurora, Edizione compatibile con PostgreSQL di Amazon Aurora (Anteprima) e RDS per MySQL (Anteprima). Utilizzando le integrazioni Zero-ETL con Amazon Redshift, puoi eliminare la necessità di creare e gestire pipeline di dati complesse che eseguono operazioni di estrazione, trasformazione e caricamento (ETL).

I dati transazionali vengono replicati automaticamente, continuamente e rapidamente dopo essere stati scritti nel database Amazon Aurora o Amazon RDS e resi disponibili senza problemi in Amazon Redshift. Una volta che i dati sono disponibili in Amazon Redshift, puoi iniziare ad analizzarli immediatamente e applicare funzionalità avanzate come condivisione dei dati, viste materializzate e machine learning (ML) di Amazon Redshift per ottenere informazioni complete e predittive.

Puoi consolidare i dati provenienti da più database AWS, tra cui Amazon Aurora o Amazon RDS, e replicarli in un unico data warehouse Amazon Redshift per ottenere maggiori informazioni sui tuoi dati. Puoi eseguire analisi quasi in tempo reale sui dati transazionali senza dover gestire l'infrastruttura per le pipeline di dati utilizzando sia Amazon Aurora serverless che Amazon Redshift Serverless per la tua integrazione Zero-ETL.

Amazon RDS fornisce ai clienti linee guida sulle best practice mediante l'analisi di configurazione e parametri di utilizzo delle istanze database. Gli argomenti coperti sono diversi, tra cui versioni dei motori, storage, tipi di istanza e opzioni di rete. Sarà possibile leggere i diversi suggerimenti e ignorarli oppure eseguire le operazioni consigliate immediatamente o programmarle per la finestra di manutenzione successiva.

Prestazioni personalizzabili

Amazon RDS offre una scelta tra due diversi tipi di archiviazione. Nella maggior parte dei casi d'uso, l'archiviazione a uso generale di Amazon RDS funzionerà per i carichi di lavoro del database. L'archiviazione per uso generico di Amazon RDS è un'opzione di archiviazione basata su SSD che fornisce una base costante di tre IOPS per GB assegnato e offre la possibilità di aumentare le prestazioni fino a 3.000 IOPS oltre il livello di base.

Per i carichi di lavoro che richiedono prestazioni più elevate, Amazon RDS offre l'archiviazione con capacità di IOPS allocata, che è un'opzione di archiviazione supportata da SSD progettata per offrire prestazioni I/O veloci, prevedibili e coerenti. È possibile specificare un tasso di IOPS quando si crea un'istanza database e Amazon RDS effettua il provisioning di tale tasso di IOPS per l'intera durata di vita dell'istanza database. Questo tipo di archiviazione è ottimizzato per carichi di lavoro di database transazionali a utilizzo intensivo di I/O (OLTP). È possibile effettuare il provisioning di un massimo di 256.000 IOPS per ogni istanza database, anche se gli IOPS effettivi potrebbero variare in base a carico di lavoro del database, tipo di istanza e motore del database.

Per accelerare le prestazioni del database e delle applicazioni Amazon RDS, è possibile aggiungere una cache da Amazon ElastiCache, un servizio di caching in memoria gestito, al database direttamente dalla console Amazon RDS. Insieme, possono fornire in modo efficace le prestazioni in tempo reale delle applicazioni e delle esigenze del database. Visita le pagine su come creare un cluster Amazon ElastiCache della documentazione di Amazon RDS e di Amazon Aurora per ulteriori informazioni.

Amazon DevOps Guru è un servizio di operazioni nel cloud basato su machine learning (ML) che contribuisce a migliorare la disponibilità delle applicazioni. Amazon DevOps Guru per RDS consente di utilizzare informazioni dettagliate basate su ML per rilevare e diagnosticare facilmente i problemi di database relazionali relativi alle prestazioni ed è progettato per risolverli in pochi minuti anziché in giorni. Gli sviluppatori e gli ingegneri DevOps possono utilizzare DevOps Guru per RDS per identificare automaticamente la causa principale dei problemi di prestazioni e ottenere suggerimenti intelligenti per affrontare il problema, senza dover ricorrere all'aiuto di esperti di database.

Per iniziare, vai alla Console di gestione Amazon RDS e abilita Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS. Una volta attivata la funzionalità Approfondimenti sulle prestazioni, accedi alla Console Amazon DevOps Guru e abilitala per le risorse Amazon Aurora, per altre risorse supportate o per l'intero account.

Le Scritture ottimizzate per Amazon RDS, basate sulla nuova funzionalità di prevenzione delle distorsioni di scrittura di AWS Nitro System, consentono di aumentare fino a due volte la velocità di trasmissione effettiva delle transazioni di scrittura senza costi aggiuntivi. Le scritture ottimizzate scrivono in modo sicuro le tue pagine di dati da 16 KiB in un unico passaggio. Le scritture ottimizzate sono particolarmente utili per i clienti con carichi di lavoro di database ad alta intensità di scrittura, come pagamenti digitali, trading finanziario e giochi online.

Le letture ottimizzate per Amazon RDS sono progettate per fornire prestazioni di database più rapide, con un'elaborazione delle query fino al 2 volte più veloce senza costi aggiuntivi. Le letture ottimizzate migliorano la velocità delle query complesse che utilizzano tabelle temporanee, ad esempio query che richiedono categorizzazioni, aggregazioni hash, join a carico elevato e Common Table Expressions (CTE). Le letture ottimizzate migliorano la velocità delle tue query posizionando le tabelle temporanee sull'istanza di archiviazione basata su NVMe, che è fisicamente connessa al tuo server host.

Disponibilità e durabilità elevate

La funzionalità di backup automatico di Amazon RDS consente il ripristino point-in-time dell'istanza database. Amazon RDS esegue il backup di database e log delle transazioni e archivia questi dati per il periodo di conservazione definito dall'utente. In questo modo sarà possibile ripristinare l'istanza database a qualsiasi punto nel tempo compreso nel periodo di conservazione, fino agli ultimi cinque minuti. Il periodo di retention dei backup automatici può essere configurato per un intervallo di tempo massimo di 35 giorni.

Gli snapshot di database sono backup avviati manualmente dall'utente delle istanze archiviate in Amazon S3, conservati fino a esplicita richiesta di rimozione da parte dell'utente. È possibile creare una nuova istanza da uno snapshot di database in qualsiasi momento. Benché gli snapshot di database equivalgano a livello operativo a backup completi, verrà applicato l'addebito solo per l'utilizzo incrementale dello storage.

Le implementazioni Amazon RDS Multi-AZ forniscono disponibilità e durabilità migliorate per le istanze di database con uno SLA fino al 99,95% che le rende la soluzione naturale per i carichi di lavoro dei database di produzione. Quando viene effettuato il provisioning di un'istanza database Multi-AZ, Amazon RDS replica in modo sincrono i dati su un'istanza in standby situata in una zona di disponibilità separata.

Con Multi-AZ con due standby leggibili, i clienti possono implementare un'istanza di standby principale e due istanze di standby leggibili su tre AZ per i failover in genere in meno di 35 secondi, con una latenza di committenza delle transazioni fino a 2 volte più veloce rispetto ad Amazon RDS Multi-AZ con uno standby e capacità di lettura aggiuntiva.

Con Amazon Aurora, puoi ottenere un'elevata disponibilità con uno SLA fino al 99,99% utilizzando la tecnologia Amazon RDS Multi-AZ per automatizzare il failover su una delle 15 repliche Aurora che hai creato in tre zone di disponibilità.

In combinazione con le repliche di lettura Multi-AZ, le repliche di lettura interregionali possono aumentare la resilienza e le prestazioni replicando in modo asincrono i dati tra le regioni, come parte di un'efficace soluzione di ripristino di emergenza.

Database globale Amazon Aurora consente letture locali veloci e ripristino di emergenza rapido in più regioni AWS da un singolo database Amazon Aurora. Database globale Aurora offre una latenza inferiore a un secondo e, in caso di degrado o interruzione regionale, può essere promosso a una regione secondaria in meno di un minuto. Ideale per carichi di lavoro distribuiti a livello globale che hanno requisiti di disponibilità rigorosi, ad esempio nei settori finanziario, dei viaggi e dei giochi.

Sicurezza e conformità

Amazon RDS consente di crittografare i database utilizzando le chiavi gestite attraverso il Sistema AWS di gestione delle chiavi (KMS). Su un'istanza database in esecuzione con crittografia Amazon RDS, i dati salvati a riposo nello storage vengono criptati, così come i backup, le repliche di lettura e gli snapshot.

Amazon RDS supporta l'uso di SSL per proteggere i dati in transito, nonché la crittografia dei dati trasparente in SQL Server e Oracle.

AWS consiglia di eseguire le istanze database in Amazon Virtual Private Cloud (VPC), che consente di isolare le istanze database nella propria rete virtuale e collegarle all'infrastruttura IT on-premise esistente mediante VPN IPsec con crittografia standard di settore. È possibile configurare le impostazioni del firewall e controllare l'accesso alla rete da parte delle istanze database.

Amazon RDS supporta diversi modi per autenticare gli utenti, tra cui AWS Identity and Access Management (IAM) e Kerberos.

Amazon RDS è integrato con IAM e consente di controllare le azioni che utenti e gruppi di AWS IAM sono autorizzati a eseguire su risorse Amazon RDS specifiche, da istanze database a snapshot di database, gruppi di parametri e gruppi di opzioni. È anche possibile assegnare un tag alle risorse Amazon RDS e controllare le azioni che gli utenti e i gruppi IAM sono autorizzati a eseguire su risorse con lo stesso tag e lo stesso valore associato.

È ad esempio possibile configurare le regole IAM in modo da assicurare che gli sviluppatori possano modificare le istanze database contrassegnate come "Sviluppo", ma che solo gli amministratori del database possano modificare istanze database contrassegnate come "Produzione".

Con l'autenticazione Kerberos, il tuo database Amazon RDS funziona con Active Directory (AD) gestito da AWS per autenticare e gestire centralmente le credenziali. Per Amazon RDS per SQL Server, puoi decidere di utilizzare AD gestito da AWS o aggiungere il tuo database direttamente al tuo AD autogestito.

Amazon RDS supporta programmi di conformità, tra cui HIPAA, FedRAMP, SOC e ISO. Visita il programma Servizi AWS coperti dal programma di conformità per l'elenco aggiornato dei programmi supportati.

Amazon GuardDuty è disponibile con Amazon Aurora per monitorare potenziali minacce al database e ai carichi di lavoro. Con Protezione RDS di GuardDuty, questa funzionalità analizza e profila l'attività di accesso al database per rilevare comportamenti sospetti. Quando viene rilevata una minaccia, GuardDuty genera risultati di sicurezza dettagliati del database compromesso.

Elevata scalabilità

È possibile dimensionare le risorse di calcolo e di memoria che sostengono la distribuzione fino a un massimo di 128 vCPU e 4.096 GiB di RAM. Le operazioni di scaling delle risorse di elaborazione vengono in genere completate in pochi minuti.

Con il variare delle esigenze di archiviazione, è anche possibile effettuare il provisioning di spazio di archiviazione aggiuntivo. Il motore Amazon Aurora aumenta le dimensioni del volume del database automaticamente, man mano che aumentano le esigenze di storage nel database, fino a un massimo di 128 TiB o fino a un valore massimo definito dall'utente. I motori RDS per MySQL, RDS per MariaDB, RDS per Oracle e RDS per PostgreSQL consentono di aumentare fino a 64 TiB di spazio di archiviazione e RDS per SQL Server supporta fino a 16 TiB. Il dimensionamento dell'archiviazione avviene in tempo reale, senza tempi di inattività.

La funzione di replica di lettura di Amazon RDS semplifica l'impiego della scalabilità orizzontale elastica delle risorse oltre la capacità di una singola istanza database per i carichi di lavoro di database a intensità di lettura particolarmente elevata. È possibile creare una o più repliche di un'istanza del database sorgente e assegnare elevati volumi di traffico in lettura delle applicazioni da più copie dei dati, incrementando così la velocità di trasmissione effettiva totale in lettura.

Con il Server proxy per Amazon RDS, puoi migliorare l'efficienza del database e rendere le tue applicazioni più dimensionabili, sicure e resilienti ai guasti del database consentendo alle applicazioni di raggruppare e condividere connessioni con il database. In caso di failover, il server proxy RDS può ridurre i tempi di failover fino al 66% per Amazon Aurora e RDS. Inoltre, puoi gestire centralmente le credenziali, l'autenticazione e l'accesso al database tramite l'integrazione con AWS Secrets Manager e AWS IAM.

Amazon Aurora serverless è una configurazione per Aurora on demand e offre funzionalità di dimensionamento automatico. Con questa opzione di implementazione, il database si avvia, si spegne e aumenta o riduce la capacità automaticamente in base alle esigenze dell'applicazione.

Prezzi contenuti

Amazon RDS non prevede alcun impegno anticipato. Sarà semplicemente addebitata una tariffa mensile per ogni istanza database avviata. Quando poi un'istanza database non serve più, è possibile eliminarla con la massima semplicità. Per ulteriori dettagli, visita la pagina Tipi di istanze di Amazon RDS e la pagina Prezzi di Amazon RDS.

Le istanze riservate di Amazon RDS offrono la possibilità di prenotare un'istanza database per un periodo da uno a tre anni e in cambio ottenere un consistente sconto rispetto ai prezzi delle istanze on demand per l'istanza database.

Amazon RDS consente di arrestare e avviare le istanze database con la massima semplicità per un periodo massimo di sette giorni. In questo modo è ancora più semplice e conveniente utilizzare i database per lo sviluppo e il testing, dato che il database non deve necessariamente essere costantemente attivo.

Amazon Aurora è progettato per offrire prezzi convenienti per la maggior parte delle applicazioni con un utilizzo di I/O da basso a moderato. Per carichi di lavoro a uso intensivo di I/O, puoi scegliere Amazon Aurora ottimizzato per l'I/O, una configurazione di cluster di database, per migliorare il rapporto prezzo/prestazioni.

Con il piano gratuito AWS, puoi iniziare a usare Amazon RDS gratuitamente su determinati database a istanza Single-AZ fino a 750 ore al mese, 20 GB di archiviazione SSD a uso generico (gp2) al mese e 20 GB di archiviazione di backup database automatizzato al mese per un anno. Per ulteriori informazioni, accedi al piano gratuito di Amazon RDS.

Per i motori commerciali, Amazon RDS offre diversi modelli di licenza: Bring Your Own License (BYOL), Bring Your Own Media (BYOM) o License Included (LI). Con BYOL e BYOM, puoi sfruttare la tua licenza software commerciale esistente da utilizzare con Amazon RDS. Con License Included, il costo della licenza software è incluso nel prezzo delle istanze Amazon RDS. Non è necessario acquistare una licenza separatamente.

Per ulteriori dettagli sulle opzioni di licenza disponibili per motore, visita le pagine dei prezzi di Amazon RDS per Oracle, Amazon RDS per SQL Server e Amazon RDS Custom.

Produttività sviluppatori

Trusted Language Extensions (TLE) per PostgreSQL è un kit di sviluppo e un progetto open source che ti consente di creare rapidamente estensioni ad alte prestazioni e di eseguirle in modo sicuro su Amazon Aurora e Amazon RDS senza che AWS debba certificare il codice. Gli sviluppatori possono utilizzare i linguaggi attendibili più diffusi, come JavaScript, PL/pgSQL, Perl e SQL, per scrivere estensioni in modo sicuro.

TLE è progettato per impedire l'accesso a risorse non sicure e limita i difetti di estensione a una singola connessione al database. I DBA beneficiano di un controllo online dettagliato su chi può installare le estensioni, con la possibilità di creare un modello di autorizzazioni per eseguirle. TLE è disponibile per i clienti Aurora e Amazon RDS senza costi aggiuntivi.

Integrazione con IA e ML

Con il machine learning di Amazon Aurora, è possibile aggiungere previsioni basate su ML alle applicazioni tramite il linguaggio di programmazione SQL comune. È possibile accedere a un'ampia selezione di algoritmi ML con un'integrazione semplice, sicura e ottimizzata con i servizi di machine learning di AWS.

Con Amazon Aurora PostgreSQL e Amazon RDS per PostgreSQL, è possibile usare pgvector, un'estensione PostgreSQL open source, per eseguire ricerche di similarità vettoriale. È possibile anche archiviare nel database gli incorporamenti di modelli di machine learning (ML) e intelligenza artificiale (IA) come quelli di Amazon Bedrock o Amazon SageMaker.

Un incorporamento è una rappresentazione numerica (vettoriale) del significato semantico di contenuti come testo, immagini e video. L'IA generativa e altri sistemi IA/ML utilizzano gli incorporamenti per acquisire il significato semantico dell'input di testo in un modello linguistico di grandi dimensioni (LLM). Leggi la nostra documentazione su come archiviare gli incorporamenti ed eseguire ricerche di similarità vettoriale su Amazon Aurora PostgreSQL e Amazon RDS per PostgreSQL.

Scelta degli ambienti di implementazione

Amazon RDS offre la flessibilità e la scalabilità necessarie per adattarsi rapidamente alle esigenze del database. Con la semplice pressione di un pulsante, puoi aumentare o diminuire la risorsa di calcolo del database oppure, con pochi clic nella console, puoi avviare una nuova istanza di database.

AWS Outposts è un servizio completamente gestito che estende l'infrastruttura e i servizi AWS a qualsiasi sede on-premise o co-locazione per un'esperienza ibrida.

Con Amazon RDS su Outposts, è possibile eseguire Amazon RDS on-premise e ricevere le stesse funzionalità e gli stessi vantaggi di Amazon RDS che si avrebbero nel cloud, incluse le attività amministrative automatizzate.

Amazon RDS Custom è un servizio di database gestito che offre accesso privilegiato al sistema operativo e all'ambiente di database sottostanti per eseguire applicazioni pacchettizzate, personalizzate e legacy per Microsoft SQL Server e Oracle. È un modello di responsabilità condivisa in cambio di maggiore flessibilità.

Opzioni di migrazione flessibili

Con Amazon RDS, è possibile utilizzare AWS Database Migration Service (AWS DMS), un servizio gestito di migrazione e replica per carichi di lavoro di database e analisi, per eseguire migrazioni sia omogenee che eterogenee. Con funzionalità chiave come AWS DMS Fleet Advisor e DMS Schema Conversion, puoi scoprire, pianificare, convertire e migrare i tuoi carichi di lavoro all'interno di AWS DMS. Con AWS DMS Serverless e gli strumenti nativi integrati, le migrazioni sono ancora più semplici, in quanto non è più necessario fornire, gestire e scalare manualmente le risorse di migrazione.

A differenza delle migrazioni omogenee, le migrazioni eterogenee richiedono una conversione dello schema per garantire che lo schema di origine sia compatibile con il nuovo motore di destinazione. Per le migrazioni eterogenee verso Amazon RDS, AWS DMS offre funzionalità integrate con DMS Schema Conversion o la possibilità di scaricare il software AWS Schema Conversion Tool (AWS SCT) da eseguire in locale.

Per migrazioni omogenee, è possibile anche utilizzare strumenti di migrazione di database nativi familiari per migrare i carichi di lavoro su AWS. Di seguito sono riportati i link alla documentazione su come iniziare:

Motore di database

Strumenti di migrazione nativi

PostgreSQL

Guida alla migrazione di Amazon RDS per PostgreSQL

MySQL

Guida all'importazione dei dati di Amazon RDS per MySQL

Microsoft SQL Server

Importazione ed esportazione di database SQL Server mediante backup e ripristino nativi

Oracle

Guida all'importazione dei dati di Amazon RDS per Oracle

Db2

Esegui la migrazione dei database Db2 utilizzando strumenti Db2 nativi

Babelfish per Aurora PostgreSQL consente di eseguire applicazioni Microsoft SQL Server su Aurora PostgreSQL con modifiche minime al codice. Come funzionalità integrata di Amazon Aurora, Babelfish consente ad Aurora PostgreSQL di comprendere T-SQL, semplificando e velocizzando la migrazione delle applicazioni.

Caratteristiche e funzionalità aggiuntive

Con Amazon Aurora MySQL Compatible Edition e Amazon RDS per MySQL, è possibile accedere alle ultime versioni principali e secondarie di MySQL e alle funzionalità e alle caratteristiche della community associate, come funzioni JSON, espressioni di tabella comuni che utilizzano la clausola WITH, clausole ADD COLUMN e RENAME COLUMN ottimizzate per l'istruzione ALTER TABLE e altro ancora.

Per un elenco completo delle versioni e delle funzionalità di MySQL supportate, consulta la documentazione di Amazon Aurora e Amazon RDS.

Con Amazon RDS per MariaDB, è possibile accedere alle ultime versioni principali e secondarie di MariaDB e alle funzionalità e caratteristiche della community associate. Ciò include l'accesso al motore di archiviazione MyRocks per ottimizzare il consumo di spazio di archiviazione delle applicazioni Web ad alte prestazioni e ad alta intensità di scrittura. Altri miglioramenti includono la replica ritardata, la compatibilità Oracle PL/SQL e Atomic DDL.

Per informazioni sulle ultime versioni e funzionalità disponibili, consulta la documentazione di Amazon RDS.

Con Amazon Aurora PostgreSQL Compatible Edition e Amazon RDS per PostgreSQL, è possibile accedere alle ultime versioni principali e secondarie di PostgreSQL e alle funzionalità e caratteristiche della community associate.

Ad esempio, è possibile utilizzare PostGIS come estensore spaziale per i database relazionali a oggetti PostgreSQL e aggiungere il supporto per gli oggetti geografici per eseguire query di posizione in SQL. È possibile accedere a vari linguaggi procedurali, tra cui Perl, PgSQL, TCL, JavaScript (tramite il motore JavaScript V8) e Rust (solo RDS per PostgreSQL). È possibile utilizzare le estensioni della community, come pg_stat_statements o postgres_fdw per wrapper di dati esterni.

Includono anche il supporto di PostgreSQL per il tipo di dati "JSON" e due funzioni JSON. Queste funzioni consentono la restituzione di dati JSON direttamente dal server di database. PostgreSQL dispone di un'estensione che implementa il tipo di dati ‘hstore’ per la memorizzazione di set di coppie chiave/valore all'interno di un unico valore PostgreSQL. Per un elenco completo delle funzionalità principali del motore PostgreSQL, consulta l'elenco delle funzionalità principali del motore PostgreSQL qui.

Con Amazon RDS per Oracle, è possibile abilitare le opzioni del database Oracle, come Oracle Application Express (APEX), Oracle On-line Analytical Processing (OLAP) e Oracle Enterprise Manager (OEM), aggiungendole a un gruppo di opzioni e associandolo all'istanza del database. È possibile utilizzare anche prodotti di terze parti, come Oracle GoldenGate con Amazon RDS per Oracle per raccogliere, replicare e gestire i dati transazionali tra database per la replica attiva-attiva dei database, il ripristino di emergenza e altro ancora.

Con Amazon RDS per SQL Server, puoi abilitare le opzioni del database SQL Server, come Linked Servers, Microsoft Distributed Transaction Coordinator (MSDTC), SQL Server Audit ed SQL Server Business Intelligence Suite (SSIS, SSRS ed SSAS), aggiungendole a un gruppo di opzioni associato all'istanza del database.

Utilizzi previsti e limitazioni

L'uso di questo servizio è soggetto al contratto con il cliente Amazon Web Services.

Domande frequenti

Per cosa viene utilizzato Amazon RDS?

Amazon RDS è un database relazionale utilizzato per archiviare, organizzare e fornire l'accesso ai dati correlati per l'analisi dei dati, la modellazione, il reporting e altri casi d'uso aziendali.

Quali sono i vantaggi di Amazon RDS?

I vantaggi di Amazon RDS includono le sue comprovate prestazioni come database relazionale completamente gestito ed economico con i più elevati standard di sicurezza. Da oltre un decennio, i clienti si affidano ad Amazon RDS per l'elevata disponibilità, durabilità, scalabilità e sicurezza necessarie per supportare i carichi di lavoro mission critical nel cloud. Che siano nuovi utenti del cloud o esperti, i clienti possono apprezzare quanto sia semplice iniziare a gestire Amazon RDS.

Quali vantaggi ottiene un amministratore di database utilizzando Amazon RDS?

Amazon RDS consente ai Database Administrator (DBA) di dedicarsi all'innovazione e alla creazione di valore aziendale. Amazon RDS automatizza le attività amministrative indifferenziate di gestione di un database, come il provisioning, l'applicazione di patch e i backup. Amazon RDS offre anche funzionalità convenienti per supportare disponibilità, prestazioni e sicurezza elevate per soddisfare le esigenze dei carichi di lavoro più critici, come Multi-AZ, istanze riservate e controllo delle autorizzazioni tramite AWS IAM.

Che tipo di database è Amazon RDS?

Amazon RDS è un database relazionale (o SQL).

Quali motori di database sono supportati da Amazon RDS?

Amazon RDS supporta otto motori di database, di cui cinque open source e due commerciali. I motori open-source sono: Edizione compatibile con PostgreSQL di Amazon Aurora, Edizione compatibile con MySQL di Amazon Aurora, RDS per PostgreSQL, RDS per MySQL e RDS per MariaDB. I motori commerciali sono costituiti da RDS per SQL Server, RDS per Oracle e RDS per Db2.

Quali sono i vantaggi dello spostamento di un database on-premise ad Amazon RDS?

Uno dei principali vantaggi di Amazon RDS è la riduzione del sovraccarico amministrativo dovuto alla gestione automatica dei database on-premise. Amazon RDS è facile da usare e elimina l'onere amministrativo indifferenziato di provisioning, applicazione di patch, backup e altro ancora. Inoltre, Amazon RDS offre la flessibilità e la scelta di funzionalità per soddisfare le esigenze di prestazioni, scalabilità, disponibilità e sicurezza dei nostri clienti.

Come posso configurare Amazon RDS?

Amazon RDS può essere configurato con pochi semplici clic all'interno della Console di gestione AWS. Vai alla documentazione di Amazon RDS e segui le istruzioni di configurazione.

Dove posso trovare ulteriori informazioni sulle funzionalità specifiche del motore Amazon RDS?

Consulta la documentazione di Amazon RDS e/o le pagine specifiche delle funzionalità dal menu a discesa Funzionalità di Amazon RDS, come la pagina Amazon RDS Multi-AZ. Inoltre, puoi trovare domande frequenti sulle funzionalità aggiuntive nelle pagine delle domande frequenti specifiche del motore: AuroraRDS per PostgreSQLRDS per MySQLRDS per MariaDBRDS per SQL Server, RDS per OracleRDS per Db2.

Funzionalità del motore Amazon RDS

Questa tabella riporta i vantaggi e le funzionalità di Amazon RDS in base al motore. Tieni presente che questa tabella non è un elenco completo delle funzionalità disponibili. Per ulteriori informazioni sul nostro servizio in più rapida crescita, visita la pagina delle funzionalità di Amazon Aurora.

Funzionalità del motore Amazon RDS

Facile da gestire: automatizza attività amministrative indifferenziate, come applicazione di patch, provisioning, backup e altro
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Applicazione automatica di patch software

Dimensiona l'infrastruttura con AWS CloudFormation

Monitoraggio tramite console Amazon RDS

Integrazione con CloudWatch

Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS

Clonazione di database No No No No No No

Implementazioni blu/verdi di Amazon RDS

No

No

No
Integrazione Zero-ETL con Amazon Redshift Sì (Anteprima) Sì (Anteprima) No No No No No
Prestazioni personalizzabili: approfitta delle elevate prestazioni con un massimo di 64.000 IOPS per uso generico e 256.000 IOPS con capacità allocata
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Scelta dei tipi di istanze

Archiviazione per uso generico (SSD)

Dimensionamento automatico

Dimensionamento automatico

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Archiviazione con capacità di IOPS allocata (SSD)

Dimensionamento automatico

Dimensionamento automatico

Fino a 256.000 IOPS

Fino a 256.000 IOPS

Fino a 256.000 IOPS

Fino a 256.000 IOPS

Fino a 64.000 IOPS

Fino a 256.000 IOPS

Aggiungi una cache con Amazon ElastiCache

Amazon DevOps Guru per RDS

No

No

No

No

No

Scritture ottimizzate per Amazon RDS

N/D

N/D

No

No

No

No

Letture ottimizzate per Amazon RDS

No

No

No

No

No
Disponibilità e durabilità elevate: utilizza snapshot di database, backup e l'opzione di implementazione con Multi-AZ
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Backup automatici del database

No

Snapshot di database

Amazon RDS Multi-AZ (uno standby)

Amazon RDS Multi-AZ (due database standby leggibili)

No

No

No

No

Ripristino di emergenza in più regioni

Sì, database globale

Sì, database globale

Sicurezza e conformità: soddisfa le tue esigenze di sicurezza tramite isolamento della rete, autorizzazioni a livello di risorsa e altro
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Crittografia su disco e in transito

Isolamento di rete

Autorizzazioni a livello di risorsa

Amazon GuardDuty

No

No

No

No

No

No
Elevata scalabilità: dimensiona facilmente con elaborazione premendo un pulsante, scalabilità fino a 128 vCPU e fino a 15 repliche di lettura
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Dimensionamento del calcolo in pochi clic

Fino a 128 vCPU

Aumento semplificato dello spazio di archiviazione

Fino a 128 TiB

Fino a 128 TiB

Fino a 64 TiB

Fino a 64 TiB

Fino a 64 TiB

Fino a 64 TiB

Fino a 16 TiB

Fino a 64 TiB

Repliche di lettura di Amazon RDS

Sì, fino a 15

Sì, fino a 15

Sì, fino a 15

Sì, fino a 15

Sì, fino a 15

Sì, fino a 5

Sì, fino a 5

No

Server proxy per Amazon RDS

No

No

Configurazione serverless

No

No

No

No

No

No
Conveniente: inizia con il piano gratuito RDS e risparmia con l'arresto e l'avvio delle istanze, le istanze riservate e altro
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Arresta e avvia le istanze database

Istanze riservate

No

Aurora ottimizzato per I/O

No

No

No

No

No

No

Piano gratuito

No

No

No

No

Opzioni di licenza

ND

ND

ND

ND

ND

Sì, consulta i prezzi

Sì, consulta la pagina dei prezzi

Sì, consulta la 
pagina dei prezzi
Produttività degli sviluppatori: migliora la produttività degli sviluppatori con i servizi e gli strumenti disponibili con Amazon RDS
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Trusted Language Extensions (TLE)

No

No

No

N/D

N/D

N/D
Integrazione con IA e ML: archivia i tuoi vettori e gli incorporamenti IA/ML per eseguire ricerche di somiglianza e creare app basate sull'IA generativa 
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Machine learning di Amazon Aurora

No

No

No

No

No

No

Supporto vettori/incorporamenti

No

No

No

No

No

No
Scelta degli ambienti di implementazione: implementa RDS scegliendo tra due opzioni di implementazione aggiuntive e sette motori di database relazionali
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

AWS Outposts

No

No

No

No

No

Amazon RDS Custom

No

No

No

No

No

No
Opzioni di migrazione flessibili: utilizza strumenti di migrazione nativi e servizi gestiti, come AWS DMS, per migrare a RDS
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

AWS Database Migration Service

AWS Schema Conversion Tool

ND

ND

N/D

Strumenti di migrazione nativi

No

Babelfish per Aurora PostgreSQL

No

No

No

No

No

No

No
 

Aurora MySQL

Aurora PostgreSQL

RDS per MySQL

RDS for MariaDB

RDS per PostgreSQL

RDS per Oracle

RDS per SQL Server

RDS per Db2

Funzionalità e integrazioni native